Corbo: “Calcio, problema economico importante ma paradossale. Serie A…”

Articolo di
23 Marzo 2020, 00:45
Antonio Corbo
Condividi questo articolo

La Serie A è ferma sino a data da destinarsi, anche se in settimana qualcosa si potrebbe muovere. Il giornalista Antonio Corbo, in collegamento da Napoli per “La Domenica Sportiva” su Rai 2, ha parlato delle difficoltà del calcio italiano. Ecco la sua analisi.

SBLOCCARE IL PALLONE – Non c’è solo da trovare una soluzione per la stagione 2019-2020 della Serie A. Il giornalista Antonio Corbo dà un giudizio su come riprendersi dopo le tante difficoltà causate dall’emergenza Coronavirus: «Il monte ingaggi è importante, però il problema del momento nel calcio è la ripresa. Bisogna capire come portare avanti questi campionati, però non dimentichiamo che il problema economico è molto importante ma anche paradossale. È una brutta immagine che il mondo del calcio dà di sé: è il mondo delle favole, tutti sognano di entrare in questo mondo dorato e bellissimo. È il mondo dove girano più soldi di tutti, se ci pensate in questo momento il calcio è il settore dell’economia che più è in affanno e più ha paura di andare in dissesto. Non solo in Italia, ma anche in Germania come ha detto Karl-Heinz Rummenigge. Bisogna capire come aiutare il calcio a rialzarsi, ma è un mondo che deve capire come cambiare».


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer






ALTRE NOTIZIE