Focus

Casadei dopo Rovida e Curatolo, a quando la convocazione con l’Inter di Inzaghi?

Casadei è senza alcun dubbio il miglior talento dell’Inter U19 di Chivu e lo ha confermato abbondantemente nella prima parte di stagione. Il centrocampista classe 2003 aspetta ancora la prima chiamata di Inzaghi in Prima Squadra, dove sarebbe sicuramente più utile di altri giovani già aggregati finora

GIOVANI AGGREGATI – Il recupero di Edin Dzeko (vedi articolo) ma non quello di Hakan Calhanoglu (vedi focus) sistema parzialmente i problemi di Simone Inzaghi in panchina. Rispetto alla trasferta di Bologna (vedi formazione), l’Inter potrà lasciare a casa almeno uno dei due primavera convocati in Serie A per la prima volta. O forse entrambi. Potrebbe toccare a William Rovida, come terzo portiere in sostituzione di Alex Cordaz (ancora fuori per COVID-19, ndr), la conferma nella lista dei convocati per Inter-Lazio? Difficile. Difficilissimo, invece, che venga riproposto Dennis Curatolo, sebbene da quinto attaccante possa continuare a rimpiazzare Martin Satriano, qualora l’uruguayano non ottenga in tempo l’idoneità dopo essersi negativizzato dal COVID-19.

Casadei aspetta ancora la chiamata di Inzaghi

ATTESA CASADEI – In ogni caso, Inzaghi contro la Lazio non avrà bisogno né di Rovida né di Curatolo. E se fosse l’occasione per portare in panchina un primavera che nella seconda parte di stagione potrebbe tornare davvero utile alla Prima Squadra nerazzurra? Senza Calhanoglu, e con i vari Stefano Sensi e Matias Vecino in uscita, a trovare spazio in panchina dovrebbe essere, più logicamente, un centrocampista. A inizio stagione è toccato a Mattia Sangalli (vedi focus). Perché non aggregare con continuità uno dei due capicannonieri della formazione Under-19 di Cristian Chivu (vedi classifica cannonieri, ndr), Cesare Casadei? Il classe 2003 nerazzurro compirà 19 anni tra due giorni, il 10 gennaio. Il giorno dopo Inter-Lazio. La convocazione sarebbe un regalo di compleanno anticipato ma assolutamente meritato per Casadei. L’attuale stop forzato del Settore Giovanile non facilita la maturazione dei talenti. E Casadei non può certo perdere altro tempo prima di fare il salto in un calcio più competitivo. Quando lo vedremo in Prima Squadra?

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh