Focus

Inter, dalla sosta forzata anche buone notizie: allarme attacco rientrato

L’Inter può anche sorridere dalla sosta forzata contro il Bologna. In vista di Inter-Lazio, Inzaghi potrà contare su tutte e quattro gli attaccanti

BUONE NOTIZIE − Se la ‘non partita’ contro il Bologna aveva lasciato un certo amaro in bocca in casa Inter, a due giorni di distanza Simone Inzaghi può strappare un dolce sorriso in vista dell’imminente tour de force. Al Renato Dall’Ara, infatti, l’Inter si era presentata con un attacco piuttosto dimezzato con i soli Lautaro Martinez e Alexis Sanchez al top della forma e un Joaquin Correa a mezzo servizio. Fuori causa Covid-19 Edin Dzeko. La breve sosta forzata però ha concesso all’Inter il recupero di tutto il parco attaccanti che domani sera in Inter-Lazio sarà perfettamente a disposizione.

VANTAGGIO − Per l’Inter poter avere a disposizione tutti gli attaccanti sarà un grandissimo vantaggio. Sia i titolari Lautaro Martinez ed Edin Dzeko che le presunte seconde linee Alexis Sanchez e Joaquin Correa saranno fondamentali per ricominciare al meglio la stagione. Più il giovane Satriano (vedi articolo). Avere a disposizione tutte e cinque gli attaccanti permetterà a Inzaghi le consuete rotazioni e un grandissimo aiuto a partita in corso in caso di risultato in bilico. Si tratta di un fattore che poche squadre in Serie A, in questo preciso momento storico, possono permettersi. Né il Milan (fuori ancora Rebic e Pellegri) né tantomeno il Napoli (Osimhen, Petagna, Lozano). Ovviamente, la speranza è che il quintetto nerazzurro rimanga interamente integro soprattutto in questi due mesi di fuoco. Infortuni e Covid-19 permettendo.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button