Pedullà: “Messi-Inter, solo una cosa non mi convince. Lautaro Martinez…”

Articolo di
9 Aprile 2020, 08:13
Alfredo Pedullà
Condividi questo articolo

Messi all’Inter è una voce che sta circolando da lunedì, complice Moratti. Alfredo Pedullà, in collegamento da Roma per “Sportitalia Mercato”, ne ha parlato mettendo in mezzo anche Lautaro Martinez.

SOGNO IMPOSSIBILE PER L’INTERAlfredo Pedullà frena gli “entusiasmi” dall’Argentina: «Per me una trattativa può partire, e questa è l’unica cosa che non mi convince, soltanto nel momento in cui Lionel Messi dovesse decidere di lasciare il Barcellona. Dobbiamo ricordare che lui è in scadenza al 2021 ma si può liberare con un anno d’anticipo, perché c’è un accordo interpersonale con il club. Pagheresti solo l’ingaggio, che è un grande ingaggio, è ai minimi storici con Josep Maria Bartomeu per motivi extracalcio. Steven Zhang se avesse l’opportunità di balzare sulla preda balzerebbe. Ma, visto il suo motivo di riconoscenza nei confronti del Barcellona, una trattativa nasce e parte soltanto nel momento in cui Messi dovesse decidere di lasciare il Barcellona. Io credo, pur non essendo nella sua testa, che non abbia deciso di lasciare il Barcellona».

RINNOVO? – Pedullà si espone anche su Lautaro Martinez: «Prima del Coronavirus era programmato un incontro, poi non andato in onda, coi suoi agenti stati anche a Milano. Non è andato in porto e non si è verificato per tanti motivi, per parlare della clausola e di un prolungamento, o comunque di un robusto adeguamento, dell’ingaggio di Lautaro Martinez con l’Inter. Quello che posso dire è che il Barcellona ha questo pallino Lautaro Martinez, che è il chiodo fisso di Messi. Il Barcellona, prima del Coronavirus, era entrato nell’ordine di idee di pagare tutta la clausola di centoundici milioni, che scade in estate, senza contropartite. Avrebbe offerto quattro volte l’ingaggio di Lautaro Martinez, quindi sopra i dieci milioni. Sono retroscena che stiamo dando adesso, ma che appartengono a prima dell’emergenza. È una situazione da seguire quando ripartiremo, su Lautaro Martinez c’è una clausola che il Barcellona aveva intenzione di pagare».

IL TERZO – Pedullà, oltre a Messi e Lautaro Martinez, cita anche un altro argentino: «Su Mauro Icardi io credo che molto presto capiremo la volontà. Io ritengo che il PSG voglia confermarlo, ma stia aspettando per due motivi. Il prezzo, perché spera in questo momento difficile di uno sconto rispetto ai settanta milioni di euro, e l’ultima volontà di Icardi che non c’è. È chiaro che abbiamo sempre raccontato il retroscena che l’ultima parola è di Icardi, se dovesse tornare in circuito lo sarebbe anche per il mercato italiano».


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE