CalciomercatoPrimo Piano

Raspadori, l’Inter lavora in silenzio: tre giovani contropartite per il Sassuolo – CdS

Giacomo Raspadori è l’elemento prescelto dall’Inter in caso di partenza di Lautaro Martinez. La pista, al momento, è piuttosto fredda, ma il Sassuolo avrebbe già individuato alcuni giovani nerazzurri da prelevare come contropartite, scrive il “Corriere dello Sport”

PRESCELTO – Giacomo Raspadori è un nome che scalda l’ambiente Inter: è giovane, ha segnato due gol al Milan e sembra avvolto da una patina di leggerezza naturale. Al momento, il classe 2000 è impegnato con l’Italia di Mancini agli Europei, ma Giuseppe Marotta ha più volte fatto il suo nome, negli ultimi incontri con l’ad del Sassuolo, Giovanni Carnevali, e il suo agente Tullio Tinti (vedi articolo).

BLOCCATO – Secondo il “Corriere dello Sport”, però, l’affare è subordinato all’addio di Lautaro Martinez (QUI le ultime). In alternativa, il club nerazzurro sta tenendo allacciati i contatti per strappare una prelazione col Sassuolo in vista di tempi migliori. Secondo il “Corriere dello Sport”, Marotta e Carnevali potrebbero affrontare di nuovo l’argomento già domani a Rimini, in occasione della cerimonia di apertura del calciomercato. La novità di questi giorni è che il Sassuolo avrebbe già individuato alcuni giovani dell’Inter da inserire nell’affare Raspadori: si tratta di Gaetano Pio Oristanio, Lorenzo Pirola e Martin Satriano.

Fonte: Corriere dello Sport – Pietro Guadagno

Per leggere la notizia completa, acquista il “Corriere dello Sport” in edicola, visita il sito
web oppure abbonati all’edizione cartacea/digitale

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button