Match

Torino-Inter: Nicola si affida a due ex nerazzurri: la probabile dei granata

È già partito il conto alla rovescia per Torino-Inter, partita in programma domenica pomeriggio alle ore 15. I granata sono ancora alle prese con le scorie dell’emergenza coronavirus, che costringerà Davide Nicola a fare scelte quasi obbligate

BINARI OPPOSTI – Torino-Inter sarà l’ennesimo esame di maturità per i nerazzurri di Antonio Conte, che dopo aver battuto anche l’Atalanta devono continuare la loro marcia in vetta alla classifica. Il tecnico pugliese dovrebbe schierare il suo undici tipo, rilanciando Christian Eriksen al posto di Arturo Vidal in mezzo al campo. Discorso molto diverso per il collega Davide Nicola, reduce dalla batosta di Crotone in cui ha perso anche Tomás Rincón (espulso e dunque squalificato contro i nerazzurri).

LE SCELTE – Nicola aspetta novità nelle prossime ore: restano attualmente positivi Andrea Belotti, Wilfried Singo e Nicolas Nkoulou. Dando per scontata la loro assenza in Torino-Inter, il tecnico granata dovrebbe tornare a schierare Bremer nell’undici titolare. Il brasiliano si è negativizzato oggi e dunque dovrebbe tornare disponibile e comporre il terzetto, a difesa di Sirigu, con Izzo e Lyanco. Sulle fasce del 3-5-2, confermati Vojvoda e Ansaldi. In mezzo al campo, dovrebbe tornare Linetty assieme a Lukic e uno tra Baselli (in forte dubbio) e Mandragora. In attacco, senza Belotti, spazio all’ex di turno Federico Bonazzoli e Simone Zaza, ma scalpita anche Antonio Sanabria.

La probabile formazione del Torino (3-5-2): Sirigu; Izzo, Lyanco, Bremer; Vojvoda, Linetty, Mandragora, Lukic, Ansaldi, Bonazzoli, Zaza.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button