Pagelle

Fiorentina-Inter 0-1, pagelle: Sommer salva-tutto 9, Pavard uomo in più

L’Inter vince anche contro la Fiorentina con il risultato di 1-0. Yann Sommer porta i tre punti con il rigore parato, Lautaro Martinez segna il gol decisivo. Le pagelle della partita del sorpasso sui rivali bianconeri.

YANN SOMMER 9 – Dopo un minuto sbaglia in disimpegno ma rimedia benissimo su Nzola. Il resto della partita è da fenomeno assoluto: miracolo su Bonaventura nel primo tempo, rigore parato a Gonzalez dopo il fallo in uscita su Nzola. Ora è il miglior portiere della Serie A per distacco!

Fiorentina-Inter, pagelle – DIFESA

 

BENJAMIN PAVARD 7 – L’incomprensione con Sommer rischia di diventare un disastro, Nzola però sbaglia. Il suo secondo tempo è mastodontico: respinge un tiro dello stesso Nzola dopo l’errore di de Vrij a tu per tu con Sommer. Sul rigore concesso alla viola salva sulla linea di porta il colpo di testa di Gonzalez.

– dall’82’ YANN BISSECK S.V.

STEFAN DE VRIJ 5.5 – La fisicità di Nzola lo mette notevolmente in difficoltà. Lo regge a malapena, lo fa appoggiare senza mai anticiparlo e gli lascia troppo spazio.

ALESSANDRO BASTONI 6.5 – A fine primo tempo salva un gol già fatto di Nzola con una scivolata da difensore di vecchi tempi. In anticipo è insolitamente perfetto. Crea un’occasione da rete con uno scambio stupendo con Lautaro Martinez. Viene sostituito prima per l’ammonizione.

– dal 60′ FRANCESCO ACERBI 6 – Si immola e aiuta de Vrij nella marcatura su Nzola. Fa quello che serve per mantenere la porta inviolata.

Fiorentina-Inter, pagelle – CENTROCAMPO

 

MATTEO DARMIAN 6 – In fase difensiva è impeccabile, dall’altra parte del campo non ci arriva mai. I suoi lanci di prima bucano spesso la retroguardia viola troppo alta per fermare l’attacco nerazzurro.

– dal 60′ DENZEL DUMFRIES 6 – Entra con la sicurezza di chi si sente il titolare della fascia destra. Controlla Parisi come si farebbe con un piccolo bambino.

DAVIDE FRATTESI 6 – Solo, tremendamente solo sulla fascia destra. Costretto a tenere palla quando non ha compagni vicino, anche se un suo passaggio taglia completamente il centrocampo avversario nel primo tempo. Nella ripresa è pimpante come pochi e dà il fritto in campo.

KRISTJAN ASLLANI 6.5 – Apre la gara con il primo assist in Serie A dal lontano 2022. Angolo preciso e teso sul primo palo per Lautaro Martinez. Questa è la sua prima prestazione sufficiente da titolare in stagione, si scrolla la tensione e fa molto bene in cabina di regia.

HENRIKH MKHITARYAN 7 – Fondamentale in raddoppio su Beltran quando scappa ad Asllani, altrettanto importante nella metà campo offensiva. Mette Carlos Augusto davanti alla porta, il brasiliano non ne approfitta. Nei secondi 45 minuti sbaglia una sola volta in contropiede in tre contro due, è successo spesso ai suoi compagni anche.

CARLOS AUGUSTO 6.5 – Perché non tiri? Perché? Mkhitaryan lo manda davanti alla porta, decide di crossare invece di calciare e spreca un’enorme occasione per andare sul 2-0 nel primo tempo. Ripaga la fiducia controllando come si deve Ikoné sulla fascia destra, poi Nico Gonzalez. La ripresa è dominante, anche in fase offensiva.

Fiorentina-Inter, pagelle – ATTACCO

 

MARCUS THURAM 5 – Il suo primo tempo è ai limiti del pensabile, ma in negativo. In appoggio viene sempre anticipato, non aiuta i compagni in fase di non possesso ed è impreciso palla al piede. Inciampa davanti al portiere dopo aver corso a tutta birra per 60 metri, peccato.

– dal 60′ MARKO ARNAUTOVIC 5.5 – Lento, goffo, sorpreso in fuorigioco dopo pochissimi minuti dal suo ingresso. Poco utile.

LAUTARO MARTINEZ 6.5 – Segna il suo gol numero ventidue in stagione, aggancia Icardi nella classifica all-time dei marcatori dell’Inter. Colpo di testa perfetto sul primo palo, si libera facilmente di Parisi. Nel secondo tempo prende piccioni nel cielo di Firenze, è stanco e si vede chiaramente. Inzaghi lo sostituisce stremato.

– dal 76′ ALEXIS SANCHEZ 6 – Non ha l’occasione di incidere, cerca di cogliere l’inserimento di Dumfries una volta ma sbaglia la misura.

Il voto in panchina – ALLENATORE

 

SIMONE INZAGHI 8 – La sua squadra è allo stremo, non ce la fa più, ma mette tutto in campo e porta a casa i tre punti in una notte difficilissima. Senza Calhanoglu e Frattesi sfata tabù su tabù: per la prima volta nella storia i nerazzurri vincono quattro volte consecutivamente a Firenze, sorpassano la Juventus e arrivano allo scontro diretto con il muso davanti. Oggi l’Inter è Yannik Sinner, vince a differenza dei rivali in formato Novak Djokovic e risponde alle parole inutili di Max Allegri. C’è chi chiacchiera, chi mostra fatti sul campo. Inzaghi, a noi piaci così!

Le pagelle degli avversari: la Fiorentina di Italiano

 

FIORENTINA – Terracciano 6; Faraoni 6, Quarta 6, Ranieri 5.5, Parisi 5 (Milenkovic S.V.); Arthur 5.5 (Lopez 6), Duncan 6 (Mandragora S.V.); Ikoné 5 (Gonzalez 5), Bonaventura 6, Beltran 5.5 (Barak S.V.), Nzola 6.5 All. Italiano 6

 

 

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Se sei un interista vero, allora non puoi fare a meno di entrare nella famiglia Inter-News.it diventando a tutti gli effetti un membro attivo del nostro progetto editoriale! Per farlo basta semplicemente compilare il form di iscrizione alla nostra Membership - che è rigorosamente gratuita! - poi a contattarti via mail per darti tutte le istruzioni ci penseremo noi dopo il ritiro della INs Card personale! E se nel frattempo vuoi chiederci qualsiasi cosa, non perdere altro tempo: contattaci direttamente attraverso la pagina dedicata, che puoi raggiungere dal nostro sito come sempre con un click.


Articoli correlati

Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Rilevato!

Abbiamo notato che sta usando un AdBlocker. INTER-NEWS.IT sostiene spese ingenti di personale, infrastrutture tecnologiche e altro e disabilitando la pubblicità ci impedisci di guadagnare il necessario per continuare a tenerti aggiornato con le notizie sull\\\\\\\\\\\\\\\'Inter. Per favore inserisici il nostro sito nella tua lista di esclusione del tuo AdBlocker.

Grazie.