Match

Ex di Verona-Inter: Dimarco, Faraoni e altri prodotti del vivaio nerazzurro

Verona-Inter, in programma stasera alle 20.45, vedrà in campo quattro giocatori che hanno vestito entrambe le maglie. E tutti hanno un fattore (anzi due colori) in comune.

QUATTRO EXVerona-Inter vedrà suddividersi tra campo e panchina quattro giocatori che hanno vestito entrambe le maglie. Per i padroni di casa si tratta di Davide Faraoni e Daniel Bessa. Per gli ospiti parliamo invece di Federico Dimarco e Eddie Salcedo. E tutti sono legati da un filo comune: provengono dal vivaio nerazzurro.

Verona-Inter è la sfida tra prodotti del vivaio nerazzurro

VIVAIO FLORIDO – Il primo ad emergere è Faraoni, lanciato in Prima Squadra dell’Inter da Claudio Ranieri. Al primo anno da pro il difensore classe 1991 accumula 18 presenze ed anche il primo gol in Serie A: un splendido tiro contro il Parma, in una vittoria rotonda per 5-0 (vedi video). Sarà l’unica stagione in nerazzurro per lui, prima di un pellegrinaggio per molte piazze della provincia italiana. Fino ad assestarsi proprio con la maglia del Verona, con cui è a quota 12 reti in 95 presenze. E le ultime due stagioni in Veneto le ha vissute assieme a Federico Dimarco: il nuovo esterno sinistro dell’Inter chiude l’ultima stagione con 35 gare e 5 gol, meritandosi il ritorno in nerazzurro.

FORTUNE MINORI – Meno sorridenti sono stati invece i percorsi di Daniel Bessa e Eddie Salcedo. Con l’Inter il totale delle presenze ufficiali ammonta a zero per entrambi. E se l’attaccante italo-colombiano Salcedo ha 4 reti in 40 presenze, nell’ultimo biennio a Verona, Bessa è addirittura a quota 9 gol in 80 presenze in Veneto. Tuttavia è finito ai margini della rosa, dopo essere stato un grande protagonista (41 presenze e 8 gol) della promozione in Serie A nella stagione 2016/17.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button