FocusPrimo Piano

Inter, qual era la strategia con Skriniar? Tutti gli errori di questa situazione

L’Inter e Milan Skriniar sembrano sempre più distanti nel futuro prossimo. Un addio figlio di una gestione pessima, iniziata mesi fa.

LACRIME AMARENel futuro di Milan Skriniar non ci saranno i colori dell’Inter. Questo è ormai assodato, specie alla luce delle parole di ieri del suo agente (recuperale qui). L’estenuante trattativa per il rinnovo sembra ormai definitivamente arenata. Tanto che persino il PSG, nella figura dell’allenatore Christophe Galtier, è uscito allo scoperto. Ma se il difensore ne uscirà bene, quantomeno con un contratto più ricco, lo stesso non può dirsi dell’Inter. Che rimarrà con un pugno di mosche in mano. Pagando a carissimo prezzo la pessima gestione del numero 37. Che a sua volta è figlia di un errore principale.

Inter, c’era la volontà di rinnovare Skriniar?

TELEFONO SPENTO – Lo scorso anno i rinnovi hanno tenuto banco in casa Inter. La società ha infatti voluto rinsaldare la propria ossatura. Allungando i contratti e aumentando gli stipendi di alcuni giocatori chiave. Ovviamente parliamo di Alessandro Bastoni, Nicolò Barella e Lautaro Martinez. Non tanto per allontanare lo spauracchio dell’addio a parametro zero, quanto per dimostrare fiducia verso questi giocatori. Cosa che invece non è successa con Milan Skriniar. Il contratto dello slovacco, in scadenza a giugno 2023, poteva essere rinnovato in quella sede. Riconoscendogli lo status di leader della difesa nell’immediato futuro, oltre che nel presente. E invece, a quanto si sa, nessuna trattativa è stata avviata. E da qui si è arrivati velocemente ad oggi.

ATTESA INUTILE – Alla luce di questa situazione, viene da chiedersi se l’Inter volesse davvero continuare ad avere Skriniar in rosa. Specialmente dopo aver respinto il primo tentativo del PSG della scorsa estate. Un’offerta approssimativamente di 50-60 milioni di euro. Ossia una cifra che i nerazzurri oggi difficilmente possono rifiutare. Un rifiuto che veniva automatico tradurre nella volontà ferrea di trattenere lo slovacco a Milano. Eppure, anche lì non sembra sia stata intavolata nessuna trattativa, rimandando tutto alla fine del mercato. Dove però i discorsi sono stati avviati con estremo rilento. Cosa che porta a porsi nuovamente la domanda iniziale: c’era davvero la volontà di rinnovare? Da qui, un altro errore.

Pessimo tempismo anche nella tentata cessione

ZERO STRATEGIA – Il mancato rinnovo dopo la resistenza estiva al PSG poteva significare altro. Ossia che l’Inter volesse effettivamente vendere Skriniar. Ma questo produce una duplice considerazione negativa. In primis, torniamo al punto di partenza. Rifiutare a luglio 2022 un’offerta così ricca per un giocatore con meno di dodici mesi di contratto è difficile da spiegare a livello finanziario. Specie se non arriva una controfferta in tempi brevi. Non a caso, in questi giorni si parla di 10-15 milioni di euro come cifra che i parigini sarebbero disposti a spendere per acquistare Skriniar in questa sessione di mercato. Al tempo stesso, l’Inter ha (involontariamente?) accettato il rischio di perdere Skriniar a zero senza pensare al futuro. Perché ad oggi i nerazzurri non hanno ancora un nome reale per sostituire il numero 37. Con la doppia beffa di doverlo sostituire senza poter usare gli introiti generati da una sua cessione. Una catena di errori che costringerà l’Inter a leccarsi le ferite, perdendoci due volte. Dal punto di vista tecnico, e dal punto di vista economico.

Skriniar, l’agente: «L’Inter lo ha messo sul mercato! Rinnovo, zero chance»

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Detected!!!

Abbiamo notato che sta usando un AdBlocker. INTER-NEWS.IT sostiene spese ingenti di personale, infrastrutture tecnologiche e altro e disabilitando la pubblicità ci impedisci di guadagnare il necessario per continuare a tenerti aggiornato con le notizie sull\'Inter. Per favore inserisici il nostro sito nella tua lista di esclusione del tuo AdBlocker.

Grazie.

Powered By
Best Wordpress Adblock Detecting Plugin | CHP Adblock