Match

Montella: “Inter prima con merito. La Fiorentina darà il massimo! Conte…”

Vincenzo Montella in conferenza stampa presenta Fiorentina-Inter, match delicato per la sua squadra che viene da un filotto di quattro sconfitte consecutive e contro i nerazzurri allenati da Conte (che oggi non si è presentato in conferenza stampa), si giocherà tutto, probabilmente anche la panchina. 

L’AVVERSARIAVincenzo Montella in conferenza stampa parla subito degli avversari di domani: «L’Inter? Mi aspetto una squadra forte, con merito si sta contendendo il primato della classifica con la Juventus. Sarà una gara di altissimo livello. Lautaro Martinez è un giocatore completo e già nel giro della nazionale. Pochi anni fa è stato pagato 20 milioni. Gioca per la squadra e vede la porta. Nonostante il primo anno di difficoltà si è ambientato bene. Il più grande impatto Antonio Conte lo sta dando sotto il punto di vista mentale».

SETTIMANA PARTICOLARE – Montella evidenzia la settimana particolare per la sua squadra, reduce da quattro sconfitte consecutive, per lui che rischia la panchina, e soprattutto per Franck Ribery sottoposto oggi ad intervento chirurgico (vedi articolo): «Innanzi tutto è stata una settimana particolare per me, per i tifosi e per la società, soprattutto per Franck che ha dimostrato di un grande uomo e gli faccio un grosso in bocca al lupo per l’intervento. Sono caduto tante volte, ma mi sono sempre rialzato. Fa parte del gioco. Sono carico e lucido, ho grande voglia di rivalsa. Sono convinto che le prossime due sfide contro Inter e Roma ci daranno il giusto entusiasmo. In campionato siamo la squadra che concede meno tiri in porta agli avversari».

VOGLIA DI RIVALSA – Il tecnico della Fiorentina evidenzia la voglia di rivalsa sua e della sua squadra, a detta sua unita nel corso di questa settimana: «Domani metteranno in campo lavoro tutto il giorno per il bene della Fiorentina e della squadra, mi fa piacere questa attestati di stima e di fiducia. Tutto quello che ho avuto nella vita, l’ho ottenuto con il sacrificio. Non ho mai mollato. A livello professionale è un momento difficile, ma sono sicuro che ne uscirò migliorato come allenatore. Io mi rimprovero qualcosa? Quando vieni da quattro sconfitte consecutive qualcosa ti devi rimproverare. È una fase di difficoltà ma fa parte del percorso, dobbiamo trovare il nostro equilibrio e dimensione e passa attraverso anche le difficoltà. Le motivazioni non mancheranno, dobbiamo dare qualcosa in più. Sono sicuro che Firenze capirà e ci aiuterà».

BALLOTAGGIO – Montella parla del possibile ballotaggio tra Vlahovic, che ad oggi ha deluso le aspettative, e il brasiliano Pedro, ad oggi poco utilizzato: «Vlahovic? Ci abbiamo puntato fin da subito. Ha grandi qualità, avere tutto il peso dell’attacco sulle spalle non è facile. Non mi aspettavo niente di più, ha tanta voglia di migliorare. Ha voglia di spaccare il mondo. Sono contento della sua crescita. Non mi piace cambiare tanto a livello tattico. Quando si hanno tanti giocatori, è indispensabile non cambiare molto. Pedro? È una risorsa, così come gli altri attaccanti».

SU CHIESA«Ci aspettiamo tanto da Federico Chiesa, ha forza, tecnica e volontà. Ma non possiamo e dobbiamo appoggiarci solo su Chiesa».

CHI RECUPERA«Boateng sta bene, ha fatto una buona settimana. Sarà più fresco visto che si è riposato. Pezzella vole esserci, ha grande temperamento. È abituato a giocare con la mascherina».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Place this code where you want the "Below the article_Feed" widget to render:
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh