Focus

Lautaro Martinez, abbiamo un problema: ultime tre partite sotto tono

L’Inter ha bisogno di ritrovare il vero Lautaro Martinez. L’argentino ha giocato male contro la Juventus al termine di una settimana già sotto tono.

ATTACCO SPUNTATO – L’Inter dopo l’ultima sosta per le nazionali si è trovata un problema nel reparto offensivo. E non parlo delle condizioni fisiche di Correa. O meglio, non solo. Anche l’argentino infatti fa parte dell’attacco. Ed è un elemento al momento assente. Ingiustificato, per di più. Che toglie un’opzione a Inzaghi. Ma la criticità numero uno nelle ultime tre gare risponde al nome di Lautaro Martinez.

TORO CERCASI – Tornato dalle partite con l’Argentina Lautaro non è mai stato brillante. Con la Lazio ha giocato gli ultimi 14 minuti, senza incidere anzi diventando protagonista in negativo per alcune scelte poco lucide. Con lo Sheriff tornato titolare ha toccato molti palloni, ma non ha segnato e in generale ha dato una certa idea di essere sempre confusionario. Molti errori, alcuni banali. Con la Juventus di nuovo non ha segnato, ed è pure mancata la presenza nel gioco. È passato quasi inosservato, che non è mai un bene. Insomma una settimana da dimenticare. Che pesa il doppio nel momento in cui manca una sua potenziale alternativa come Correa e Sanchez ha un impatto ancora limitato.

PRESENZA NECESSARIA – L’Inter non può prescindere da Lautaro Martinez. L’argentino è un punto di riferimento della squadra e coi suoi gol spesso ha fatto la differenza. Al momento però non gli riesce. E persi i gol la sua presenza nel gioco diventa spesso purtroppo effimera. Anche al Toro serve fare un passo avanti. Perché non può essere solo Dzeko a portare avanti il rendimento dell’intero reparto offensivo.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button