Focus

Inter-Genoa 4-0, cinque dati statistici che potresti non sapere

L’Inter dilaga contro il Genoa, aprendo al meglio il campionato con un rotondissimo e benaugurante 4-0. Dalla vittoria di ieri, a livello statistico, conferme dei rossoblù come vittima preferita e alcune tendenze che fanno ben sperare.

DUE – I nuovi acquisti subito in gol al loro esordio in Inter-Genoa. Era già capitato due anni fa in un altro 4-0, quello al Lecce del 26 agosto 2019, quando segnarono pure lì un centrocampista e il numero 9. Nella circostanza si trattava di Stefano Sensi e Romelu Lukaku, ora di Hakan Calhanoglu ed Edin Dzeko.

TRE – Le stagioni consecutive in cui l’Inter comincia la Serie A realizzando quattro gol. Anche Antonio Conte, così come Simone Inzaghi, aveva debuttato ufficialmente con un 4-0, al Lecce il 26 agosto 2019. Nella scorsa stagione l’esordio era la seconda giornata, complice il rinvio della partita di Benevento, con un 4-3 alla Fiorentina del 26 settembre 2020. E se si conta il primo turno l’appena citato match del Vigorito, recuperato quattro giorni dopo, era finito 2-5 quindi sempre “in media”.

QUATTRO – Le giornate consecutive in casa dove l’Inter realizza almeno tre reti. Dopo il 5-1 alla Sampdoria dell’8 maggio, il 3-1 alla Roma del 12 maggio e il 5-1 all’Udinese del 23 maggio ecco il 4-0 di Inter-Genoa. Per trovare una striscia migliore bisogna risalire alla stagione 2010-2011, sei partite dal 5-2 al Parma del 28 novembre 2010 al 5-3 alla Roma del 6 febbraio 2011.

VENTICINQUE – I gol (a zero) rifilati dall’Inter al Genoa nelle ultime sette partite ufficiali. Dopo il 2-0 per i rossoblù del 17 febbraio 2018 è sempre stato un match a senso unico, con almeno due reti nerazzurre (tre nelle sfide casalinghe).

DUECENTO – Le presenze toccate da Dzeko in Serie A durante Inter-Genoa, con ottantasei gol. Il bosniaco ha tagliato il traguardo della cifra tonda, sfiorata nelle sei stagioni con la Roma, con la rete valsa il definitivo 4-0.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button