CalciomercatoPrimo Piano

Dimarco, come stanno le cose tra Inter e Verona? Accordo e dettagli

Il punto sul futuro di Federico Dimarco, in prestito dall’Inter con diritto di riscatto in favore del Verona. Ecco i dettagli dell’accordo tra i due club e i possibili scenari per il futuro 

ESPLOSIONE – È la stagione della consacrazione per Federico Dimarco, punto di riferimento del Verona di Ivan Juric. Il classe ’97, ancora di proprietà dell’Inter, ha stupito tutti mettendo a segno 3 goal e 5 assist in 24 presenze totali tra serie A e Coppa Italia. La sua crescita di rendimento ha attirato l’attenzione della casa madre, che da anni mostra lacune sulla corsia di sinistra.

LA SITUAZIONE – Il Verona, però, non vorrebbe privarsi di Dimarco al termine della stagione. L’ha confermato qualche giorno fa il presidente Setti. Il club scaligero vanta un diritto di riscatto dall’Inter per circa 6,5 milioni di euro. Le due società hanno un rapporto cordiale e, qualora Dimarco dovesse mostrare la volontà di tornare a Milano, non sarà difficile trovare un accordo. Nell’accordo col Verona, secondo diversi media italiani, l’Inter avrebbe inoltre tenuto una clausola del 50% sulla cifra per la rivendita del calciatore. Ovviamente la situazione resta ancora grigia ed è complicato fare una previsione sul futuro di Dimarco, a questo punto del campionato. Il calciatore, dal canto suo, vedrebbe di buon occhio un ritorno in nerazzurro, al termine della prima annata da protagonista in serie A.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.