Match

Inzaghi mantiene il 3-5-2 all’Inter, ma cambia: input dalla riunione – CdS

Inzaghi non cambierà modulo, con il 3-5-2 che rimane una sorta di dogma all’Inter ormai già dall’epoca Conte. Proprio basandosi sull’esperienza del suo predecessore, però, dalla Roma in poi si potrebbe vedere qualche correttivo. Ecco come lo riporta il Corriere dello Sport.

DUE ANNI INDIETRO – L’Inter già dalla Roma proverà a tornare quella di due anni fa, che in autunno svoltò con una mossa tattica di Antonio Conte. Lì il 3-5-2 rimase il modulo standard, abbassando però la linea difensiva per rischiare meno e sfruttare la velocità di Romelu Lukaku. Simone Inzaghi, dopo le difficoltà iniziali, potrebbe riproporre la stessa scena, seppur con interpreti diversi (senza più Achraf Hakimi e Ivan Perisic) e senza volersi snaturare troppo. Il Corriere dello Sport, in aggiunta, parla di compattezza da ritrovare e obbligo di non fare più brutte figure difensive. Dalla riunione fra Inzaghi e i vertici dell’Inter (vedi articolo) un input: riavere un gruppo di ferro.

Fonte: Corriere dello Sport – Andrea Ramazzotti

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh