FocusPrimo Piano

Inter, ora anche Brozovic: Conte vuole mezza Inter! Faceva prima a restare

Non passa giorno che Antonio Conte non guardi in casa Inter, il posto dove ha allenato e vinto. Ancora oggi, difatti, in molti si chiedono il motivo del suo addio. Nonostante sia l’allenatore del Tottenham, il tecnico italiano continua a martellare la dirigenza inglese chiedendogli nuovi rinforzi. Ultimo su tutti Marcelo Brozovic.

NOSTALGIA Antonio Conte l’insaziabile, la dirigenza dell’Inter ne sa qualcosa. Conte sa essere “martellante” e vincente allo stesso tempo, sa cosa vuole e fa di tutto per raggiungere l’obiettivo. Resta tanto affezionato al passato e lo abbiamo visto con Arturo Vidal, mossa che non ha poi ripagato la dirigenza nerazzurra, anzi. Ora, da allenatore del Tottenham, ripensa all’Inter, ma non per un ritorno come il suo amico Romelu Lukaku, bensì in ottica mercato. E dopo aver segnalato i nomi di Alessandro Bastoni e Denzel Dumfries alla dirigenza inglese, ora vorrebbe fiondarsi anche su Marcelo Brozovic. Ma se tanto gli piaceva la rosa nerazzurra, faceva prima a restare a Milano e chissà, magari continuare a vincere. Chiaramente una provocazione, ma con un fondo di verità. Simone Inzaghi ha ereditato una rosa che, secondo Conte, non era più all’altezza di competere al vertice, soprattutto dopo gli addii di Lukaku e Achraf Hakimi (oltre che di Christian Eriksen per motivi extra che già sappiamo). I risultati, però, non gli hanno dato ragione, visto che l’ex Lazio alla sua prima esperienza ha conquistato due titoli e un secondo posto a un solo punto dal Milan.

NON SI TOCCA Marcelo Brozovic rappresenta per l’Inter un pilastro, nonostante questa prima parte di stagione sia stata caratterizzata da un infortunio. La società ha deciso non a caso di rinnovargli il contratto e non si priverà del calciatore per nessun motivo, neanche davanti alle prestazioni eccellenti di Hakan Calhanoglu nel nuovo ruolo di regista davanti la difesa. A gennaio, difatti, il croato tornerà a giocare titolare e con regolarità (Mondiale permettendo), così come annunciato proprio da Simone Inzaghi (vedi QUI).

COME ALL’INTER – In Inghilterra, però, le cose non vanno poi così bene per Antonio Conte. Nonostante l’ottimo inizio di stagione (occupa attualmente il quarto posto in classifica), i dubbi per la prossima stagione restano e come. Per lui, non a caso, si parla già di possibile addio, o comunque di un periodo di riflessione considerando gli obiettivi futuri. Come già successo ai tempi dell’Inter, Conte chiede delle sicurezze alla società. Una mentalità vincente che lo ha sempre contraddistinto, nel bene o nel male. Per continuare ad allenare il Tottenham, vorrebbe delle sicurezze da parte della dirigenza, che poi vengono tradotte in richieste specifiche di mercato (non a caso i vari Bastoni, Dumfries e Brozovic). Com’era già successo ai tempi di Inter e Chelsea, lui vorrebbe anche solo l’1% di possibilità di vincere il campionato. Riuscirà a strappare qualche talento all’Inter per portarlo con sé?

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Detected!!!

Abbiamo notato che sta usando un AdBlocker. INTER-NEWS.IT sostiene spese ingenti di personale, infrastrutture tecnologiche e altro e disabilitando la pubblicità ci impedisci di guadagnare il necessario per continuare a tenerti aggiornato con le notizie sull\'Inter. Per favore inserisici il nostro sito nella tua lista di esclusione del tuo AdBlocker.

Grazie.

Powered By
Best Wordpress Adblock Detecting Plugin | CHP Adblock