Focus

Inter, due pesi e due misure in panchina: la sostenibilità non è per tutti

Inter, è già tempo di calcoli al dettaglio? Non ancora ma la finestra invernale del mercato può essere utile, soprattutto in vista della prossima stagione. Anche le riserve dovranno essere scelte valutando tutti i pro e i contro della situazione

SPESA INTELLIGENTE – L’obiettivo dell’Inter di alleggerire il proprio monte ingaggi anche nel 2022 è più complicato del previsto. La società nerazzurra dovrà tenere conto sia dei calciatori in scadenza sia di quelli che non vedono il campo. Perché è facile pensare di risolvere tutto liberando i cileni Arturo Vidal e Alexis Sanchez, ma ha comunque un costo. Che si moltiplica in caso di rinnovi (occhio ai croati Marcelo Brozovic e Ivan Perisic) e arrivi a parametro zero. Come nel caso dell’avvicendamento previsto tra i pali in caso di conferma di Samir Handanovic (vedi focus). Ma questo è solo l’esempio più banale e prende in considerazione anche il mercato, perché già in rosa ci sono dei “casi” evidenti.

DUE PESI, DUE MISURE – L’ingaggio contenuto percepito da Roberto Gagliardini (1.5 milioni di euro netti annui) è considerato sostenibile per il suo ruolo da affidabile gregario in rosa. Lo stesso ingaggio, percepito da Aleksandar Kolarov, non è più sostenibile. Lo stesso discorso si può fare per Danilo D’Ambrosio e Stefano Sensi, che guadagnano 2 milioni a testa ma dando garanzie ben diverse. E che dire di Andrea Ranocchia, che guadagna “solo” 1.8 milioni se confrontato ai 2.5 di Matias Vecino (vedi focus). In estate rinnoverà (al ribasso?) solo chi darà garanzie importanti. La sostenibilità economico-finanziaria andrà ricercata anche nelle operazioni minori a completamento della formazione titolare. Riserve utili sì ma strapagate no(n più).

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Cambia le impostazioni della privacy
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh