Focus

In Atalanta-Inter Inzaghi dovrà prepararsi a un pressing a tutto campo

La sfida con l’Atalanta promette per l’Inter un pressing alto, uomo su uomo. Una situazione che Inzaghi dovrà gestire, anche per contrattaccare.

PRESSING DA GESTIRE – Atalanta-Inter promette di essere una gara tanto spettacolare quanto fisica. Gasperini è stato il primo ad affrontare l’Inter, ancora allenata da Conte, con un pressing altissimo. A tutto campo, uomo su uomo. Con i giocatori sempre in avanti, pronti ad arrivare fino all’area avversaria pur di disturbare la costruzione del gioco. E quindi tenere la palla il più lontano possibile dal proprio portiere. Una strategia poi ripresa da altri. Che Inzaghi deve prepararsi ad affrontare, ancora una volta.

DIFESA MA NON SOLO – Le capacità fisiche e tattiche degli uomini di Gasperini permettono di portare avanti un lavoro in modo continuato. Non solo a sprazzi nel corso dei novanta minuti. Qualcosa di simile a quanto visto nella sfida col Torino. Ma applicato da una squadra complessivamente più forte, specie in fase offensiva. L’Inter insomma non può permettersi di sottovalutare la situazione. Né affrontarla in modo unicamente passivo, contando sulla propria difesa.

ATTACCARE L’ATALANTA – Per l’Inter è ancora presto per poter fare conti. Non si può speculare. L’Atalanta a questo punto del campionato va affrontata puntando alla vittoria. Al punteggio pieno. Poi in campo si vede. Per questo serve un’idea per superare quel pressing. Serve essere pronti. Anche perché superare la pressione può essere la prima chiave per attaccare i bergamaschi. Ribaltando così la situazione.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button