Focus

Casadei tra le ‘tesi difensive’ degli juventini. Ma una differenza enorme!

La trattativa che la scorsa estate ha portato Cesare Casadei dall’Inter al Chelsea per una cifra pari a 20 milioni di euro è una delle più gettonate tra i tifosi della Juventus che cercano di difendere l’operato della propria società. Senza rendersi conto di come la differenza sia enorme.

SITUAZIONE TOTALMENTE DIVERSA – La scorsa estate l’Inter ha ceduto Cesare Casadei al Chelsea per circa 20 milioni di euro. Senza mai vestire la maglia della Prima Squadra. Tanto basta ai tifosi della Juventus per provare a difendere l’operato della propria società in materia dello scandalo plusvalenze. ignorando una grande differenza tra le due situazioni. Ovvero il fatto che per Casadei, così come per altri giocatori, i trasferimenti di denaro sono stati reali. Per capirci: il Chelsea ha pagato effettivamente 20 milioni di euro per Casadei. Quanto contestato alla Juventus, invece, sono plusvalenze senza un effettivo scambio di denaro.

CASO EMBLEMATICO – Una delle trattative più emblematiche delle “plusvalenze gonfiate” commesse dalla Juventus è lo scambio Pjanic-Arthur con il Barcellona. Uno scambio a cifre folli, dove a tutti gli effetti – però – non c’è stato alcuno spostamento fisico di denaro. Totalmente diverso, come detto, da Casadei-Chelsea. Ma anche come altre trattative contestate dai tifosi bianconeri all’Inter e non solo. Forse, prima di esprimersi provando a prendere come esempio quanto fatto dagli altri, bisognerebbe informarsi e capire ciò che si contesta alla società Juventus. E soprattutto capire come i 15 punti di penalizzazione sono, forse, anche una sentenza fin troppo morbida (vedi focus).

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Detected!!!

Abbiamo notato che sta usando un AdBlocker. INTER-NEWS.IT sostiene spese ingenti di personale, infrastrutture tecnologiche e altro e disabilitando la pubblicità ci impedisci di guadagnare il necessario per continuare a tenerti aggiornato con le notizie sull\'Inter. Per favore inserisici il nostro sito nella tua lista di esclusione del tuo AdBlocker.

Grazie.

Powered By
Best Wordpress Adblock Detecting Plugin | CHP Adblock