Calciomercato

Nandez all’Inter si può fare in prestito con 3 pedine. Retroscena su Inzaghi – SI

Nandez è sempre più vicino all’Inter, che con il Cagliari può trovare la quadratura del cerchio sia nella formula sia nelle contropartite. Il giornalista Pedullà, nel corso di “Sportitalia Mercato” su Sportitalia, spiega in che modo ci si avvia verso la fumata bianca voluta da… Inzaghi

MAXI OPERAZIONE POSSIBILE – A fare il punto sul mercato nerazzurro è Alfredo Pedullà dagli studi di Sportitalia: «Beppe Marotta sta facendo un mercato intelligente con la disponibilità che ha: nessuna. Non avendo disponibilità economica, Marotta ha messo su l’operazione Nahitan Nandez. Ed è un’operazione che nasce dai rapporti straordinari che ci sono tra Inter e Cagliari. Molto più concreta di una semplice idea. C’è un retroscena: Simone Inzaghi aveva chiesto Nandez in primavera alla Lazio, che aveva già trattato il centrocampista uruguayano con il Cagliari. Dopo le ricche proposte dalla Premier League, l’Inter è scesa in campo e bisogna stare attenti. Nandez piace perché a centrocampo può giocare sia in mezzo sia sulla fascia destra. Si può chiudere in prestito con diritto di riscatto, ma mai a titolo definitivo o con il pagamento della clausola di 35 milioni di euro. Nandez può arrivare all’Inter inserendo Dalbert – che è già andato a Cagliari (vedi articolo, ndr) -, Radja Nainggolan che dovrà tornarci e magari una terza contropartita. Ad esempio Andrea Pinamonti, se esce Giovanni Simeone in attacco, oppure un’altra. Può essere questa la soluzione per portare Nandez all’Inter». Queste le ultime sull’asse Inter-Cagliari, sempre più caldo.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button