NazionaliPrimo Piano

L’Argentina vince ma Lautaro Martinez delude. In campo Correa e Vecino

L’Argentina vince ma senza Lautaro Martinez protagonista. Il Toro ha giocato poco più di un tempo così come Vecino, mentre Correa è subentrato nello 0-1 di Montevideo.

DI MISURA – L’Argentina passa 0-1 a Montevideo, avvicina sempre più i Mondiali che ora sono invece a serio rischio per l’Uruguay, al terzo KO di fila. Decide uno splendido gol di Angel Di Maria dopo sei minuti e trentacinque secondi, un grandissimo sinistro a giro su assist di Paulo Dybala. Per Lautaro Martinez pochissimi spunti e il cambio al 55′, con Angel Correa dal suo posto. In campo invece dopo l’intervallo Joaquin Correa, per Dybala che oltre al recupero palla con assist ha fatto a sua volta poco e niente. Il Tucu al 74′ ha avuto anche la palla del raddoppio, ma al momento del tiro lo ha murato Rodrigo Bentancur. Una chance sul finire del primo tempo pure per Matias Vecino, poi sostituito al 64′ da Agustin Alvarez. Quest’ultimo ha sfiorato il pari all’86’, con un tiro che quasi stava sfuggendo a Emiliano Martinez. L’Uruguay di Vecino tornerà in campo martedì alle 21 nell’insidiosa trasferta in altura in Bolivia, l’Argentina di Correa e Lautaro Martinez ospiterà a mezzanotte e trenta (orari italiani) il Brasile già qualificato.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button