Mondo Inter

Emmers: «All’Inter non c’era futuro. Addio giusto vista la loro situazione»

Emmers ha risolto il suo contratto con l’Inter ed è passato al Roda JC (vedi articolo). Il giovane centrocampista ha rilasciato una dichiarazione al quotidiano belga Het Laatste Nieuwsl, analizzando i motivi del suo addio al club nerazzurro.

MOMENTO DI CAMBIARE – Dopo una serie di prestiti poco fortunati, il centrocampista classe ’99 Xian Emmers ha lasciato l’Inter, risolvendo il contratto che lo legava ai nerazzurri fino al 30 giugno 2022 e firmando poi con il Roda JC, club olandese di Eerste Divisie. L’ex talento della Primavera allenata da Stefano Vecchi ha parlato del suo addio all’Inter: «Mi sono allenato con loro per due settimane questa estate, ma dopo aver parlato con la società, nessuna delle due parti ha visto la possibilità di un futuro. Il club ha riconosciuto i passi in avanti nel mio sviluppo, ma una serie di infortuni lo ha rallentato. Non ero interessato a un nuovo prestito e, vista la loro situazione (finanziaria, ndr), non c’era più motivo che mi tenessero. Poco tempo dopo, il Roda JC ha mostrato interesse nei miei confronti. Ci sono state altre voci, ma questo club ha una grande tradizione e lavora in modo professionale. I miei obiettivi sono giocare il più possibile, non avere problemi con gli infortuni e contribuire a grandi risultati».

Fonte: hln.be

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button