Mondo Inter

Cesari: «So chi arbitrerà Inter-Juventus! Con la Lazio Irrati corretto»

Cesari è sicuro di chi sarà il direttore di gara di Inter-Juventus, il derby d’Italia in programma domenica alle 20.45. L’ex arbitro, nel corso di Pressing Serie A su Italia 1, promuove poi Irrati per la gestione della partita con la Lazio.

LA MOVIOLAGraziano Cesari torna su Lazio-Inter di sabato: «Due calci di rigore, il primo per l’Inter all’11’. Nessun dubbio, non c’è bisogno di una revisione: è talmente chiaro il fallo di Elseid Hysaj che va a colpire la suola di Nicolò Barella. Non va mai a colpire il pallone, commette un’infrazione sul giocatore dell’Inter. Secondo rigore al 62′, anche qui non c’è niente da dire: atteggiamento sbagliato di Alessandro Bastoni che allarga il braccio».

IL CASO – Cesari non trova scorrettezze sul 2-1: «L’episodio decisivo è con Massimiliano Irrati che non fischia nulla sulla caduta di Federico Dimarco. Alcuni giocatori dell’Inter vogliono che la Lazio butti fuori il pallone, anche Matteo Darmian segnala che c’è un giocatore a terra. La trance agonistica e il mancato fischio dell’arbitro portano a far proseguire l’azione e al gol. C’è un rissone, gestito a fatica con tutti che cercano di calmare gli animi. Ci sono quattro cartellini gialli in simultanea, ma quand’è che il gioco dev’essere interrotto dall’arbitro con un giocatore a terra? Solo quando un giocatore è gravemente infortunato o ci sia un colpo alla testa. Quello che ha fatto Irrati è assolutamente corretto».

NIENTE STRASCICHI – Cesari conclude e si proietta su domenica: «Il direttore di gara ha visto e deciso. Inevitabilmente il Giudice Sportivo non prenderà nessun tipo di provvedimento. Irrati è stato molto buonista, perché ci sono stati dei giocatori che hanno esagerato. Certe spinte e certi abbracci non sono episodi confortevoli, a mio parere il cartellino giallo è molto lieve. Alla fine chi ne fa le spese è Luiz Felipe, che ha preso un rosso per un’ingenuità clamorosa. Il giocatore della Lazio piange, ma un direttore di gara che vede un giocatore saltare sopra a un avversario non può pensare che siano amici. Chi arbitra Inter-Juventus? Maurizio Mariani. Ha già fatto uno Juventus-Inter di Coppa Italia pulito, non le arbitra da quella partita».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button