Mondo Inter

Avv. La Scala attacca: «Calhanoglu? L’Inter lo paga coi soldi del Monopoli!»

Calhanoglu è a Milano per sostenere le visite mediche e diventare ufficialmente un giocatore dell’Inter (vedi articolo). A “Sportitalia Mercato” l’avvocato La Scala, piccolo azionista del Milan, esprime la sua opinione sul centrocampista turco e lancia una provocazione alla società nerazzurra.

MONOPOLI – Queste le parole dell’avvocato Giuseppe La Scala negli studi di Sportitalia riguardo al passaggio di Hakan Calhanoglu all’Inter: «Bisogna abituarsi ai giocatori che se ne andranno dalle squadre al termine del contratto. Girano pochi soldi e quei pochi sono indirizzati verso i calciatori che hanno molto potere contrattuale. È una tendenza naturale, anche per i giocatori di alto livello. Il Milan fa una scelta diversa. Calhanoglu va all’Inter perché non ha letto bene le clausole scritte in piccolo. Nel loro contratto c’è scritto che i cinque milioni sono pagati coi soldi del Monopoli! Basta guardare i bilanci per rendersene conto. Hanno pagato gli stipendi prendendo un prestito al 15% di interesse. Sono soldi che se non saranno restituiti, il finanziatore si prenderà l’Inter per 300 milioni». La Scala, visibilmente alterato per il passaggio di Calhanoglu all’Inter, attacca in maniera nemmeno troppo velata la proprietà nerazzurra.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button