MatchPrimo Piano

Milan-Inter, Inzaghi sceglie in automatico con due piccoli dubbi!

Milan-Inter è la partita in programma lunedì 22 aprile, valevole per la trentatreesima giornata di Serie A e primo match-point scudetto per la squadra di Inzaghi. I nerazzurri anche oggi hanno proseguito il lavoro ad Appiano Gentile: il tecnico interista ha l’imbarazzo della scelta

LAVORO QUOTIDIANO – Milan-Inter è l’attesissimo derby della trentatreesima giornata di Serie A che potrebbe vedere la capolista nerazzurra conquistare la seconda stella. Simone Inzaghi, dopo aver concesso due giorni di riposo, è tornato ieri a dirigere i lavori ad Appiano Gentile dove anche oggi è andato in scena il consueto allenamento. Uno scenario inedito per il tecnico interista in vista della stracittadina, che a questo punto a livello di scelte si prepara da sola.

Milan-Inter, Inzaghi ha l’imbarazzo della scelta: scelte quasi automatiche e tante opzioni a gara in corso

Tutti a disposizione infatti per Inzaghi che vede per la prima volta in stagione un’infermeria vuota. Le scelte in ottica Milan-Inter sono piuttosto semplici per l’allenatore piacentino che non solo ha l’imbarazzo della scelta ma anche tantissime opzioni a gara in corso. Chi certamente giocherà dal 1′ sono i due attaccanti titolari, ovvero Lautaro Martinez e Marcus Thuram. L’argentino, assente con il Cagliari per squalifica, vuole tornare ad esultare per un suo gol che manca da un po’ mentre il collega francese si è sbloccato contro i sardi (con tanto di esultanza alla Toro).

Nessun dubbio nemmeno a centrocampo con il solito trio intoccabile, ovvero Nicolò Barella, Hakan Calhanoglu ed Henrikh Mkhitaryan. Piccolo dubbio invece sulla corsia destra dove Denzel Dumfries e Matteo Darmian si giocano una maglia da titolare: attualmente l’italiano è in vantaggio. Sulla corsia sinistra tutto confermato con Federico Dimarco dal 1′. In difesa ritorna Benjamin Pavard, assente anche lui con il Cagliari per squalifica. Conferma per Alessandro Bastoni e molto probabilmente anche per Francesco Acerbi, nonostante non sia apparso al meglio nelle ultime uscite: Stefan de Vrij eventualmente è prontissimo.

INTER probabile formazione (3-5-2): Sommer; Pavard, Acerbi, Bastoni; Darmina, Barella, Calhanoglu, Mkhitaryan, Dimarco; Thuram, Lautaro Martinez

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Se sei un interista vero, allora non puoi fare a meno di entrare nella famiglia Inter-News.it diventando a tutti gli effetti un membro attivo del nostro progetto editoriale! Per farlo basta semplicemente compilare il form di iscrizione alla nostra Membership - che è rigorosamente gratuita! - poi a contattarti via mail per darti tutte le istruzioni ci penseremo noi dopo il ritiro della INs Card personale! E se nel frattempo vuoi chiederci qualsiasi cosa, non perdere altro tempo: contattaci direttamente attraverso la pagina dedicata, che puoi raggiungere dal nostro sito come sempre con un click.


Articoli correlati

Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Rilevato!

Abbiamo notato che sta usando un AdBlocker. INTER-NEWS.IT sostiene spese ingenti di personale, infrastrutture tecnologiche e altro e disabilitando la pubblicità ci impedisci di guadagnare il necessario per continuare a tenerti aggiornato con le notizie sull\\\\\\\\\\\\\\\'Inter. Per favore inserisici il nostro sito nella tua lista di esclusione del tuo AdBlocker.

Grazie.