Lukaku, contro la Lazio un tabù da sfatare! Conte aspetta il ritorno al top

Articolo di
11 Febbraio 2021, 21:59
Lukaku - Juventus-Inter-Milan Coppa Italia - Copyright Inter-news.it - Foto Tommaso Fimiano Lukaku – Inter-Milan Coppa Italia – Copyright Inter-news.it – Foto Tommaso Fimiano
Condividi questo articolo

Romelu Lukaku ha un conto in sospeso con la Lazio di Simone Inzaghi. Il belga è in un momento particolare della sua stagione (come Lautaro Martinez) e vuole tornare al goal nel big match di domenica sera. Conte attende un segnale da entrambi

TABÙ – L’Inter di Antonio Conte ha bisogno di Romelu Lukaku per continuare la propria marcia ai piani alti della classifica. Nelle ultime sei partite, il belga e Lautaro Martinez sono andati a segno soltanto in una occasione, contro il Benevento (doppietta per Lukaku, un goal per l’argentino). Ma dopo la prestazione opaca contro la Juventus, in Coppa Italia, è riaffiorato il “problema dei big match” per Lukaku (QUI ne abbiamo parlato in maniera più estesa). Contro la Lazio, il belga deve risolvere anche una particolare questione personale: è una delle poche squadre a cui Lukaku non ha mai segnato in Serie A. Ed è anche quella contro cui il belga ha giocato il maggior numero di minuti senza segnare. Dall’arrivo di Lukaku in Italia, il bilancio dell’Inter contro la Lazio è in perfetto equilibrio: una vittoria, un pareggio ed una sola sconfitta.




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.