FocusQatar 2022

Il Mondiale in Qatar è anche vetrina mercato: Inter, occhio a 3 dell’Ecuador!

Il Mondiale è probabilmente il palcoscenico più importante e prestigioso per mettersi in mostra. Una sorta di vetrina su cui attingere dal punto di vista del calciomercato. L’Ecuador è stata fin ad oggi una delle nazionali più interessanti. L’Inter tenga d’occhio tre giocatori

VETRINA − Il centro del mondo oggi è ovviamente il Qatar. Il Mondiale è una vetrina importantissima per tantissimi giocatori. Non solo per quelli già affermati ma soprattutto per coloro poco conosciuti e in rampa di lancio. L’Ecuador si è dimostrata fin ad ora una delle realtà più belle. Il suo percorso nel gruppo A è decisamente positivo: quattro punti tra Qatar e Olanda e notevoli chance di qualificazione agli ottavi di finale. La Nazionale di Gustavo Alfaro, arrivata in Qatar a fari spenti, sta sorprendendo non solo per i risultati raccolti ma anche per il gioco espresso. Inoltre, sono diversi i giocatori ecuadoregni che si stanno ritagliando un’ottima visibilità. Tre in particolare: Piero Hincapié, Gonzalo Plata e Angelo Preciado. Inter, occhio!

Ecuador, tanta qualità!

Il difensore

Si parte dal giocatore che più di tutti sta sorprendendo Hincapié. Il centrale, classe 2002, è stato il migliore sia contro il modestissimo Qatar che contro la più blasonata Olanda. Schierato sia nella difesa a quattro all’esordio che in quella a tre contro gli Orange, Hincapié ha giocato alla grande. La stazza fisica, 1.83, nonché la velocità di passo sono sicuramente le sue armi migliori. Da sottolineare anche le uscite dal basso con la palla facilitate dall’educatissimo mancino. Hincapié, dopo gli inizi in patria tra Independiente del Valle e Talleres, si è trasferito lo scorso anno al Bayer Leverkusen in Bundesliga. Ottimo il suo ultimo rendimento condito da 18 partite stagionali tra campionato e Champions League e un gol messo a referto. Il suo valore di mercato si aggira intorno ai 20 milioni di euro, la vetrina Qatar potrebbe gonfiare tale cifra. Inter, se cerchi un difensore un pensierino è assolutamente da fare.

Il laterale

Dal centrale al laterale, il passo è breve. Soprattutto se si ha la velocità di Angelo Preciado. Il giocatore, classe 1998 del Genk, è uno dei pupilli di Alfaro. Schierato sia nella difesa a quattro come terzino destro che come laterale tutta fascia in un centrocampo a 5. Preciado abbina tecnica, velocità e una certa esuberanza. Come tutti i laterali sudamericani pecca un po’ in fase di copertura ma ha notevoli margini di crescita. Contro il Qatar e soprattutto con l’Olanda è stata una continua spina nel fianco. In Belgio ha giocato quest’anno 10 partite non sempre dal 1′. Il suo valore è ad oggi di poco meno di 4 milioni di euro.

L’ala

Plata è il giocatore che più di tutti salta all’occhio. L’attaccante esterno del Valladolid è un giocatore molto tecnico e veloce, abilissimo soprattutto nei dribbling. Come i suoi due compagni, anche Plata è cresciuto nella fantastica accademia dell’Independiente del Valle. Dopodiché si è trasferito allo Sporting Lisbona, da cui in prestito proprio al Valladolid di Ronaldo Nazario. Il ventiduenne ha un valore di mercato intorno ai 5 milioni di euro. Ma se continua così il prezzo lieviterà decisamente.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Detected!!!

Abbiamo notato che sta usando un AdBlocker. INTER-NEWS.IT sostiene spese ingenti di personale, infrastrutture tecnologiche e altro e disabilitando la pubblicità ci impedisci di guadagnare il necessario per continuare a tenerti aggiornato con le notizie sull\'Inter. Per favore inserisici il nostro sito nella tua lista di esclusione del tuo AdBlocker.

Grazie.

Powered By
Best Wordpress Adblock Detecting Plugin | CHP Adblock