Focus

Gagliardini fuori dalla polvere: Conte ha ancora bisogno di lui?

Roberto Gagliardini ha dato il suo contributo nell’annata dell’Inter pur giocando pochissime partite dal primo minuto, nel girone di ritorno. Il suo futuro, però, non sembra essere in bilico

RISORSA – Roberto Gagliardini non gioca titolare in Serie A dal 7 aprile (Inter-Sassuolo 2-1). Antonio Conte ha trovato il suo centrocampo tipo praticamente dall’inizio del girone di ritorno. Barella-Brozovic-Eriksen: un terzetto difficile da scomporre. Gagliardini è riuscito a ritagliarsi un suo spazio soprattutto nella prima fase di questa stagione, quando Eriksen sembrava ancora un elemento ai margini della rosa.

NON IN DUBBIO – Contro la Sampdoria, Gagliardini è in ballottaggio con Stefano Sensi, Matias Vecino e proprio Christian Eriksen per una maglia da titolare. Del futuro dell’ex Vicenza si parla poco, anche perché il suo contratto scade nel 2023 e l’Inter difficilmente troverà il modo di cederlo in estate.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh