Esclusiva Inter-News.itPrimo Piano

ESCLUSIVA IN – Moratti: «All’Inter manca fiducia. E Lukaku! Inzaghi via? Hanno pazienza»

Massimo Moratti, storico presidente dell’Inter dal 1995 al 2014, ha rilasciato un’intervista esclusiva per Inter-News.it. L’ex patron nerazzurro ha parlato del momento negativo dell’Inter oggi e dell’ipotesi relativa all’esonero di Inzaghi. Poi qualche considerazione su due ex suoi giocatori ora diventati allenatori: Chivu e Stankovic. Di seguito l’intervista esclusiva a Moratti

Signor Moratti, cosa ne pensa di questo inizio di stagione difficile dell’Inter con tre sconfitte nelle prime sette di campionato?

Le difficoltà innanzitutto derivano dal risultato negativo che la squadra ha ottenuto nel primo scontro diretto di questa stagione contro la Lazio all’Olimpico. È una squadra che va in difficoltà negli scontri diretti. La squadra, forse, per il momento ha perso un pochettino di fiducia. E anche la mancanza di Romelu Lukaku è da tenere in considerazione. Tutto questo, messo insieme, sembra far intendere che sia il tecnico il responsabile, ma non sempre l’allenatore è il responsabile della mancanza di risultati.

Moratti, secondo lei Simone Inzaghi potrebbe rischiare l’esonero in caso di risultato negativo contro la Roma? E in caso di addio chi potrebbe essere il sostituto?

Penso che all’Inter abbiano pazienza. In generale potrebbe rischiare ma penso che all’Inter non abbiano questa intenzione di esonerarlo. C’è pazienza. Il sostituto? Non è il mio mestiere pensare a un sostituto (ride, ndr).

Magari due allenatori giovani ma col DNA nerazzurro stampato nel cuore, come Cristian Chivu o Dejan Stankovic? Che ne pensa, Moratti?

Sono due bravissimi e intelligenti ragazzi. Chiamarli subito alla guida dell’Inter non mi sembra il caso. Sono ancora allenatori giovani e non hanno grande esperienza ma possono crescere e migliorare tantissimo.

Signor Moratti, sabato alle 18 ci sarà Inter-Roma a San Siro. Che partita sarà?

Vedo una partita difficile per l’Inter. Ed è comunque una bellissima gara, perché la squadra di Inzaghi è strutturalmente forte, mentre la Roma (dell’ex nerazzurro José Mourinho, ndr) è sorprendente. Quindi sarà interessante vedere chi tra le due squadre ce la farà, insomma.

Si ringrazia Massimo Moratti per la grande disponibilità mostrata durante l’intervista.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Detected!!!

Abbiamo notato che sta usando un AdBlocker. INTER-NEWS.IT sostiene spese ingenti di personale, infrastrutture tecnologiche e altro e disabilitando la pubblicità ci impedisci di guadagnare il necessario per continuare a tenerti aggiornato con le notizie sull\'Inter. Per favore inserisici il nostro sito nella tua lista di esclusione del tuo AdBlocker.

Grazie.

Powered By
Best Wordpress Adblock Detecting Plugin | CHP Adblock