CalciomercatoPrimo Piano

Belotti e Correa, piste parallele Inter. Da considerare il discorso tempo

L’Inter ha racchiuso il cerchio attaccanti su Belotti e Correa. I nerazzurri trattano in modo parallelo con Torino e Lazio ma, come sostiene Alessandro Sugoni di “Sky Sport”, c’è da considerare il fattore tempo

PISTE PARALLELE − Questo il punto sul mercato di Sugoni: «Andrea Belotti e Joaquin Correa sono due piste parallele. Dopo Edin Dzeko, l’Inter ci ha abituato a trattare in parallelo. Ha un anno di contratto Belotti, a 20-22 milioni di euro si può prendere. Il Gallo è più uomo-gol, Correa più assist-man e conosce bene Simone Inzaghi. Claudio Lotito è partito da 40 milioni, poi ha diminuito a 35, l’Inter arriva a 30 milioni, 5 di prestito oneroso più 25 di riscatto. Correa gioca più sulla trequarti sinistra e centrale, è diverso da Belotti ma in questo lungo screening l’Inter ci ha abituati a sondare giocatori diversi. Belotti è ovviamente più una punta centrale. Il discorso tempo va considerato, l’Inter non lo vuole tirare troppo per le lunghe. Se capisce che per Correa ci vuole troppo tempo, allora virerà su Belotti».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button