Nazionali

Hjulmand: «Non conosco persona che ami calcio più di Eriksen»

Kasper Hjulmand, CT della Danimarca, ha parlato del centrocampista dell’Inter, Christian Eriksen, dopo la vittoria contro il Galles.

BRACCIALETTO – Queste le parole di Kasper Hjulmand, CT della Danimarca, dopo la vittoria sul Galles all’inviato di “Sky Sport”, Gianluigi Bagnulo, sul braccialetto per Christian Eriksen, colpito da malore durante la partita contro la Finlandia. «Mi è stato regalato questo braccialetto, rappresenta il calcio e io non conosco una persona che ami il calcio più di Christian. Non l’ho mai visto più lontano di uno-due metri da un pallone, lo ama. L’ho visto giocare a calcio da quando era un bambino, quindi questo braccialetto col pallone mi ricorda Christian, è il mio modo di portarlo sempre con me in tutto il torneo».

PERSONA – Hjulmand ha proseguito su Eriksen. «È un giocatore fantastico, ma soprattutto una splendida persona. La vittoria mi dà una grande sensazione, devo ringraziare la popolazione danese per il modo in cui ci ha messo le ali in questo torneo. Ci hanno riempito d’amore, ci sono stati vicini dopo quello che è successo a Christian. Stavolta abbiamo giocato nella prima casa di Christian, il primo posto che lo ha accolto quando è andato via dalla Danimarca a 16 anni. Ha giocato tantissime partite qui ad Amsterdam. È stata una prestazione fantastica, per i tifosi e per la squadra, sono orgoglioso».

Fonte: Sport.Sky.it

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button