Mondo Inter

Joao Mario, è guerra Sporting CP-Inter! I portoghesi ricorrono al TAS

È tutt’altro che destinata a finire la questione legata a Joao Mario e al suo ingaggio da parte del Benfica. Nonostante l’Inter abbia risolto il contratto del giocatore per evitare di corrispondere penali allo Sporting CP, questi ultimi sono decisi a chiedere un risarcimento al TAS. Ecco quanto riporta il quotidiano portoghese Record.

GUERRA DI MERCATO – Nonostante l’avventura di Joao Mario all’Inter sia ufficialmente finita con il suo ingaggio da parte del Benfica, non sono finiti gli strascichi legali tra i nerazzurri e lo Sporting CP. Secondo questi ultimi, i nerazzurri non avrebbero potuto cedere il centrocampista a un’altra squadra portoghese, pena il pagamento di una penale da 30 milioni di euro. Clausola aggirata da Inter e Benfica, con la risoluzione contrattuale da parte dei nerazzurri e l’ingaggio a parametro zero da parte delle Aquile. Ora la decisione sul caso è in mano al TAS.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button