Mondo Inter

Cruciani: “Conte criticato perché juventino? Stupidaggine! Cambi Inter…”

Cruciani ci va giù pesante sulle critiche a Conte. Il giornalista, ospite di “Tiki Taka” su Italia 1, se la prende con chi contesta l’allenatore dell’Inter per il suo passato juventino. Poi analizza i cambi fatti domenica contro la Roma.

RISPOSTA SECCAGiuseppe Cruciani se la prende: «Antonio Conte criticato per il suo passato alla Juventus? Questa è una stupidaggine colossale. Il fatto che alcuni tifosi dell’Inter, sul web, imputino ancora a Conte la sua juventinità è una cretinata. Se vince va bene anche il più juventino del mondo. Il fatto che sia tifoso ed ex giocatore non c’entra nulla: nessuno gli imputa il fatto di essere della Juventus. Sgombriamo il campo dalla cosa assurda dell’ex juventino: ormai Conte ha superato questa cosa. Ha allenato anche la Nazionale e il Chelsea. La Juventus non c’entra niente nel modo di giudicare Conte, nemmeno il più becero dei tifosi dell’Inter. Poi, se vogliamo leggere quattro stronzi sul web, chi oggi imputa a Conte di essere juventino è un idiota».

LE SCELTE – Cruciani passa alla gestione della partita con la Roma: «Voi imputate a Conte di aver semplicemente fatto dei cambi, senza sapere in quel momento le condizioni di Lautaro Martinez e Achraf Hakimi. Non lo possiamo sapere, lo sa solo lui: è assurdo dire che la Roma da lì in poi ha attaccato. L’unica cosa insopportabile di Conte è che, dall’alto dei dodici milioni che prende, vede i critici come persone che vogliono il suo male».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.