Condò: “Inter, con Conte fatti passi avanti. Europa League…”

Articolo di
5 Luglio 2020, 16:21
Condividi questo articolo

Paolo Condò, ospite della trasmissione “Sky Calcio Live Estate” su “Sky Sport” ha parlato dell’Inter, prossima avversaria del Bologna. Il noto giornalista fa un bilancio sulla stagione dei nerazzurri guidati da Antonio Conte

BILANCIO – Queste le parole di Paolo Condò: «Ottenere una vittoria non meritata è un segnale di forza. La grande squadra vince anche quando non merita. La vittoria dell’Inter a Parma ha suturato la piccola ma grave ferita che si era aperta dopo il pareggio con il Sassuolo. L’Inter era ripartita in campionato con una missione: vincere tutte le partite, perché il calendario diceva fosse una cosa possibile. Quel pareggio alla seconda partita, ti ha fermato al decollo. La vittoria di Parma ha ridato speranza. Critiche all’Inter? L’Inter, lo scorso anno, dopo 29 partite aveva 2 punti di vantaggio sulla quinta, oggi ne ha 16. L’Inter di Spalletti, che non ha fatto male, ha ottenuto due quarti posti qualificandosi all’ultima giornata. Questa è un’Inter che si è qualificata alla Champions League con grandissimo anticipo. Il problema è che ad inizio stagione, vista la grande fiducia che tutti abbiamo nei confronti di Conte, si diceva che l’Inter avrebbe “rotto le scatole alla Juventus”. Se arriverà seconda sarà stato così, però quest’anno la Juventus ha mollato delle cose. Occhio all’Europa League, che potrebbe cambiare la stagione di Conte».


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE