Mondo Inter

Bergomi: «Inter stanca, Inzaghi nervoso. Servivano i 3 punti»

Lo zio Beppe Bergomi definisce il problema dell’Inter nei prossimi giorni e ricorda la scorsa stagione di crescita di Simone Inzaghi su Sky Sport.

MOMENTO – Beppe Bergomi avverte: «L’Inter era stanca, Frattesi ha provato il riscaldamento e ed è rimasto fuori. A centrocampo anche Calhanoglu non c’è, Klaassen poi. Penso giocherà a Bologna, perché devi pensare a Madrid. Inzaghi era nervoso, voleva questi tre punti prima della settimana con Bologna, Champions League e Napoli. Avendo poca rotazione a centrocampo serviva vincere. L’allenatore nerazzurro è cresciuto perché ha saputo reggere alle difficoltà. Tra Oporto ed Empoli Inzaghi recuperò Lukaku e Brozovic facendo cambi profondi. L’Inter giocava ogni tre giorni e ha coinvolto tutti, ragionando partita per partita. Rientrarono tra le prime quattro e arrivarono in finale di Champions League. Non so se meritava di vincere la partita, ma Inzaghi meritava almeno i supplementari. Sono state tante le occasioni sprecate».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Se sei un interista vero, allora non puoi fare a meno di entrare nella famiglia Inter-News.it diventando a tutti gli effetti un membro attivo del nostro progetto editoriale! Per farlo basta semplicemente compilare il form di iscrizione alla nostra Membership - che è rigorosamente gratuita! - poi a contattarti via mail per darti tutte le istruzioni ci penseremo noi dopo il ritiro della INs Card personale! E se nel frattempo vuoi chiederci qualsiasi cosa, non perdere altro tempo: contattaci direttamente attraverso la pagina dedicata, che puoi raggiungere dal nostro sito come sempre con un click.


Articoli correlati

Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Rilevato!

Abbiamo notato che sta usando un AdBlocker. INTER-NEWS.IT sostiene spese ingenti di personale, infrastrutture tecnologiche e altro e disabilitando la pubblicità ci impedisci di guadagnare il necessario per continuare a tenerti aggiornato con le notizie sull\\\\\\\\\\\\\\\'Inter. Per favore inserisici il nostro sito nella tua lista di esclusione del tuo AdBlocker.

Grazie.