Fonseca: “Meritavamo di vincere, l’Inter non ha creato occasioni”

Articolo di
20 Luglio 2020, 00:31
Condividi questo articolo

Paulo Fonseca, allenatore della Roma, ha parlato ai microfoni di “Roma TV” dopo la partita dell’Olimpico pareggiata per 2-2 contro l’Inter

NON SONO SODDISFATTO – Fonseca è soddisfatto della prestazione, ma non del risultato: «Non sono soddisfatto per il risultato, ma sono soddisfatto della prestazione. Meritavamo la vittoria facendo una partita sicura. L’Inter non ha creato nessuna occasione e ha fatto due gol su palla inattiva di cui uno con un infortunio che può succedere. Meritavamo di vincere, ma sono soddisfatto per i ragazzi che meritavano di uscire con tre punti».

DARE FIDUCIA – Fonseca sostiene che la prestazione dia fiducia: «E’ importante in questo momento che la squadra abbia la capacità di pressare alto. Devo dire che quando l’Inter ha cambiato il modulo noi abbiamo risposto molto bene. L’Inter non ha mai creato un’occasione, Pau Lopez non ha fatto nulla. Uscivamo sempre bene in attacco con personalità e fiducia. Non sono soddisfatto per il risultato, per me è chiaro che meritavamo di vincere, ma questa partita dà fiducia alla squadra».

IL CAMBIO DI MODULO – Fonseca parla del cambio di modulo: «Quando abbiamo giocato con l’altro modulo abbiamo quasi sempre provato di pressare alto. Penso che in questo sistema abbiamo più aggressività. Penso che stiamo facendo bene, non ho voglia di cambiare questa attitudine della squadra».

I GOL PRESI – Fonseca parla dei gol presi: «Penso che la situazione di Spinazzola sia un infortunio, non si può lavorare su questo. Sulle palle ferme la squadra è sempre molto sicura, oggi abbiamo sbagliato. Non solo in difesa, perché prima avevamo una situazione simile con Mancini, non l’abbiamo fatto e l’abbiamo preso. La squadra è sempre sicura, oggi abbiamo sbagliato, ma lavoriamo per miglioare».

RIMONTATA L’INTER – Fonseca sottolinea l’importanza di aver recuperato uno svantaggio contro l’Inter «Dopo aver preso gol non è facile rimontare l’Inter e questo ha dimostrato la voglia dei giocatori. Quello che cambia con questo modulo è che la squadra ha più possibilità di uscire veloce per attaccare. A volte non siamo una squadra di tanta forza, ma siamo una squadra che sale rapidamente in contropiede e questo è positivo».




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.