Match

Inter-Shakhtar Donetsk, con Eriksen in campo Conte rinuncia a un big?

Inter-Shakhtar Donetsk, questa sera partita da dentro o fuori per i nerazzurri allenati da Antonio Conte, costretti a vincere e allo stesso tempo a osservare il risultato di Madrid. Con l’infortunio di Arturo Vidal e Barella e Sensi non al meglio, il tecnico pensa all’inserimento di Christian Eriksen che però potrebbe far cambiare ancora una volta le carte in tavola.

POSSIBILI CAMBIInter-Shakhtar Donetsk, sembrava una formazione ormai annunciata quella dei nerazzurri in vista dell’ultimo match dei gironi di UEFA Champions League, e invece con i classici imprevisti pre-partita, Antonio Conte è costretto a ridisegnare in parte la formazione di questa sera. Negli ultimi giorni si era parlato addirittura del possibile impiego sia di Hakimi che di Darmian, visto l’ottimo momento di entrambi. Ma dopo l’infortunio di Arturo Vidal e con Nicolò Barella e Stefano Sensi non al meglio, il tecnico dovrà inevitabilmente considerare il possibile impiego di Christian Eriksen nel ruolo di trequartista dietro le due punte. Per farlo però, potrebbe decidere di non schierare Achraf Hakimi sulla destra e dare spazio a Matteo Darmian con Ashley Young a sinistra, in modo tale da non squilibrare troppo la formazione e mantenerla più equilibrata.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh