FocusPrimo Piano

Odgaard in Serie A è un messaggio per l’Inter: il valore della seconda squadra

Odgaard è una delle novità della Serie A dopo il calciomercato invernale di riparazione ma non una novità assoluta in Italia. L’attaccante danese, attualmente in forza al Bologna, è solo un lontano parente di quello appena 18enne visto all’Inter (Primavera) nella stagione 2017/18

FINALMENTE SERIE A – Il nome di Jens Odgaard non suona come nuovo. Il primo gol in Serie A all’esordio con la maglia del Bologna è un bel biglietto da visita. Non si tratta di un debuttante, però. Il classe ’99 danese segna la sua prima rete nel massimo campionato italiano a distanza di quasi cinque anni dalla prima e fino a Bologna-Lecce unica presenza in Serie A. Il 24 febbraio 2019 tra le fila del Sassuolo contro la SPAL, sempre entrando dalla panchina. Al posto di Alessandro Matri in Sassuolo-SPAL (1-1), al posto di Joshua Zirkzee in Bologna-Lecce (4-0). Odgaard non era titolare ieri e non lo è oggi ma si candida a essere il titolare domani. Il potenziale erede proprio di Zirkzee in casa Bologna. Ammesso venga riscattato a fine stagione dall’AZ Alkmaar, che è prorietario del cartellino ma lasciando il diritto di acquisto al Bologna. Il quasi 25enne Odgaard è un altro calciatore rispetto a quello lasciato andare via dall’Inter nell’ormai lontano 2018 in direzione Sassuolo. Da alter ego di Andrea Pinamonti (curiosamente neroverde oggi…) a… cosa esattamente? Bella domanda ma è impossibile fare paragoni adesso.

Odgaard al Bologna: l’ex Inter (ri)trova la Serie A

MATURAZIONE TARDIVA – Odgaard non è più solo un centravanti strutturato fisicamente che sogna di emulare Edin Dzeko ma all’occorrenza anche un interessante esterno offensivo a piede invertito. In pratica un’ala destra che si accentra per colpire di sinistro. E con il piede mancino non fa mancare assist né reti. Un altro profilo di attaccante. Dopo sei anni in giro per l’Europa – tra Italia (Sassuolo in Serie A e Pescara in Serie B), Olanda (Heerenveen, RKC Waalwijk e AZ Alkmaar in Eredivisie) e Svizzera (Lugano in Super League) – Odgaard sotto la guida di Thiago Motta a Bologna può finalmente trovare la sua collocazione. Tecnico-tattica ma non solo. Non sono più le reti a definire il suo potenziale ma la concretezza offensiva all’interno del meccanismo-squadra. Tutta un’altra storia rispetto ai tempi dell’Inter Under-19, quando bastavano fisico e potenza per fare la differenza contro difensori ancora acerbi e minorenni… Oggettivo: 15 reti in 29 partite! Non è detto che diventi un fuoriclasse ma non è questo il punto. Odgaard è l’ennesima dimostrazione che il progetto seconde squadre in Italia dev’essere lanciato a tutti gli effetti: la maturazione di un talento ha tempi non sempre immediati né prevedibili. Aspettarlo continuando a dargli fiducia, anziché sacrificarlo in nome di una fugace plusvalenza e poi perderlo di vista, è il dovere di ogni società che punta alla sostenibilità (anche competitiva…).

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Se sei un interista vero, allora non puoi fare a meno di entrare nella famiglia Inter-News.it diventando a tutti gli effetti un membro attivo del nostro progetto editoriale! Per farlo basta semplicemente compilare il form di iscrizione alla nostra Membership - che è rigorosamente gratuita! - poi a contattarti via mail per darti tutte le istruzioni ci penseremo noi dopo il ritiro della INs Card personale! E se nel frattempo vuoi chiederci qualsiasi cosa, non perdere altro tempo: contattaci direttamente attraverso la pagina dedicata, che puoi raggiungere dal nostro sito come sempre con un click.


Articoli correlati

Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Rilevato!

Abbiamo notato che sta usando un AdBlocker. INTER-NEWS.IT sostiene spese ingenti di personale, infrastrutture tecnologiche e altro e disabilitando la pubblicità ci impedisci di guadagnare il necessario per continuare a tenerti aggiornato con le notizie sull\\\\\\\\\\\\\\\'Inter. Per favore inserisici il nostro sito nella tua lista di esclusione del tuo AdBlocker.

Grazie.