Extra Inter

Fra Juventus e Napoli pari dopo le polemiche. Mertens illude

Juventus-Napoli finisce 1-1 dopo le polemiche su contagi e quarantene. Al gol di Mertens a metà primo tempo risponde Chiesa a inizio ripresa.

PAREGGIO – Il Napoli, nonostante tanti assenti e i tre in quarantena titolari, esce indenne da Torino. Contro la Juventus finisce 1-1, per un pari che non serve a molto. Primo tempo che vede gli azzurri andare al riposo avanti. Al 23’ Dries Mertens controlla poco dentro l’area sulla destra, tiro in diagonale e Wojciech Szczesny è battuto. Lo stesso attaccante belga sfiora il raddoppio poco prima dell’intervallo, con una punizione vicina all’incrocio. Una Juventus piuttosto spenta trova comunque l’episodio, al 55’, per pareggiarla. Su cross dal fondo di Weston McKennie la palla arriva a Federico Chiesa dopo un rimpallo, tiro deviato da Stanislav Lobotka a renderlo angolato e imprendibile per David Ospina. Protesta il Napoli per un intervento a inizio azione di Federico Bernardeschi su Diego Demme, ma per arbitro e VAR è tutto regolare. Mertens va vicino alla doppietta, con una botta secca sul primo palo che Szczesny respinge. Il finale vede diverse interruzioni per problemi fisici, con Giovanni Di Lorenzo che chiede un rigore ma il direttore di gara fa ancora proseguire. L’ultima chance è di Moise Kean al 95’: colpo di testa alto e Juventus-Napoli finisce 1-1.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button