Extra Inter

Belotti si riscatta dopo il rigore e torna al gol, il Torino piega l’Udinese

Belotti fa vincere il Torino dopo aver sbagliato il rigore sabato contro il Parma. Contro l’Udinese finisce 1-0 grazie al gol del centravanti.

IL RISCATTO DI BELOTTI – Il Torino trova la prima vittoria sotto la guida di Moreno Longo e allontana la zona retrocessione, prendendo tre punti sia al Genoa sia al Lecce ossia le due terzultime. La prima occasione è per l’Udinese, all’11’ cross di Ken Sema e tocco di Ilija Nestorovski per Jens Stryger Larsen che prende il palo. Il match dell’Olimpico contro si decide al 16’: Simone Edera, che aveva da farsi perdonare un errore commesso sempre sabato, lancia sul centro-sinistra Andrea Belotti, che sembra decentrarsi ma ha tutto il tempo di calciare in maniera potente e piegare la resistenza di Juan Musso. Episodio contestato non molto tempo dopo: Bram NuytinckSamir si scontrano testa contro testa, Edera raccoglie e segna ma per l’arbitro Fabio Maresca è fallo di Simone Zaza. In realtà l’attaccante non c’entra nulla, ma il fischio arriva prima che il pallone entri e il VAR non può correggere l’errore. Prima del riposo miracolo di Salvatore Sirigu, che salva sulla linea su colpo di testa di Sébastien De Maio da due passi. Il portiere, in precedenza, aveva già fatto un grande intervento su Seko Fofana. Ripresa molto spezzettata, con Rolando Mandragora quasi subito fuori per infortunio. Nonostante un’infinità di corner l’Udinese non riesce a recuperare, chiudendo ancora a secco e a rischio retrocessione. E per il Torino sono tre punti salvezza fondamentali, col riscatto di Belotti.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.