Extra Inter

Cornelius fa volare il Parma prima dell’Inter: altra tripletta al Genoa!

Cornelius ripete la tripletta dell’andata contro il Genoa e il Parma prosegue la sua corsa Europa. Al Ferraris finisce 1-4 e i gialloblù domenica ospiteranno l’Inter.

TRIONFO ESTERNO – Il Parma tiene il passo del Milan e sale al settimo posto in Serie A, superando il Verona oggi sconfitto. Lo fa grazie a una memorabile prestazione di Andreas Cornelius, che quando becca il Genoa si esalta: all’andata, peraltro da subentrato, aveva fatto tripletta e pure stavolta si è ripetuto, per un totale di sei gol ai rossoblù in 168’ stagionali. Il primo arriva al 18’, quando su cross da destra di Hernani la palla gli finisce sul secondo palo e la mette dentro. Alla mezz’ora fallo di mano di Simone Iacoponi, rigore e ammonizione (il difensore era diffidato, salterà l’Inter), ma Luigi Sepe manda sul palo la battuta dello specialista Domenico Criscito. Secondo rigore parato in quattro giorni, dopo quello al Torino. Dal possibile 1-1 si va allo 0-2, al 33’ crossa Vincent Laurini e ancora sul lato sinistro dell’area Cornelius si coordina e conclude in rete. Stesso copione al 53’, con altro traversone di Laurini e Cornelius in anticipo su Cristian Romero per girare a centro area. Un altro rigore per il Genoa all’ora di gioco, altra mano (stavolta di Laurini su tentativo di Lasse Schone). Stavolta Criscito è appena stato sostituito, ci pensa Iago Falque a spiazzare Sepe. Il Genoa ci crede, ma non ha scampo: all’87’ Dejan Kulusevski salta l’uomo e con un sinistro sul primo palo chiude il poker del Parma.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.