Signori: “Inter, lo spogliatoio non sopporta Wanda! Icardi senza personalità”

Articolo di
23 febbraio 2019, 20:25
Riccardo Signori

Il giornalista Riccardo Signori, ospite negli studi di “Novastadio” su “Telenova”, ha parlato della situazione di Mauro Icardi all’Inter criticando l’argentino e la strategia di Wanda Nara

ROTTURA INSANABILE? – Di seguito l’intervento di Riccardo Signori: «Il grande problema di Mauro Icardi è stato che in tutti questi anni all’Inter poteva essere un uomo immagine dello spogliatoio invece ha creato negatività, questa è una cosa brutta. A volte con procuratori voraci, anche femminili, i calciatori non pensano più a ottenere qualcosa nel loro mestiere ma solo a guadagnare soldi. Quando Ivan Perisic gli ha chiesto di intervenire per far tacere la moglie che parlava in TV dei suoi problemi, lui ha risposto di no. Ha un modo smisurato di esposizione del suo modo di vivere, non si discute tanto la vita da atleta ma il farsi vedere. Ora questa situazione è difficilmente risolvibile se lui non fa un passo indietro, le cose stanno arrivando a un punto in cui non può più aver ragione. Se Wanda Nara ha la testa dura, lui ce l’ha ancora più dura per mancanza di personalità. Non è più solo lei che esaspera tutto ma anche lui. Come fa lo spogliatoio a sopportare una come sua moglie che dice che senza di lui lotterebbero per non retrocedere? La moglie pensa solo ai suoi interessi, se non ha in mano alcuna offerta cosa fa? Icardi si è messo in un vicolo cieco ma lei ha sbagliato strategia: doveva prima avere in mano l’offerta di un altro club! Anche Luciano Spalletti ha le sue colpe in questa vicenda, doveva accorgersi prima di questa situazione. Se la squadra ora gioca meglio senza di lui le colpe sono anche del tecnico».

Inter-news.it - Google News Inter-news.it - New Now





ALTRE NOTIZIE