D’Amico: “Icardi ha saputo coprire anche i problemi dell’Inter. Clausola…”

Articolo di
14 Gennaio 2019, 08:14
Condividi questo articolo

L’agente Andrea D’Amico è intervenuto in collegamento con “La Domenica Sportiva” su Rai 2. A suo avviso l’Inter dovrebbe concedere a Mauro Icardi l’aumento dell’ingaggio che richiede, visto quanto è stato elemento chiave in campo durante tutte queste stagioni.

IRRINUNCIABILE«È difficile prevedere quanto tempo, è chiaro che in questo momento l’Inter non può prescindere da Mauro Icardi e quindi è uno dei temi caldissimi. È un giocatore importante che è cresciuto molto all’Inter ma che adesso dà identità a questa squadra soprattutto come terminale d’attacco, quindi a volte ha saputo coprire bene anche i problemi che l’Inter ha avuto in questi periodi. È chiaro che un giocatore così, che arriva a un livello salariale così alto, se io fossi in società non metterei la clausola perché, alzando comunque lo stipendio, è pericoloso perché se arrivano dei club molto importanti te lo possono prendere. Non dimentichiamo che questa è anche una riflessione sul livello del nostro calcio e del nostro campionato: prima era un calciomercato di primissima fascia dove arrivavano i migliori giocatori del mondo, adesso invece vengono valorizzati e spesso venduti su piazze importanti. Ci sono delle società molto forti a livello economico che non possono usare i soldi che hanno, perché c’è questo fair play finanziario che non tiene conto dei parametri attuali: chi ha i soldi deve avere la possibilità di metterli».




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.