FocusMatch

Arnautovic (ri)parte da Benfica-Inter? Inzaghi a caccia di risposte!

Simone Inzaghi ha potuto contare davvero poco su Arnautovic, che ha finalmente recuperato dall’infortunio. In Benfica-Inter potrebbe esserci il ritorno dal 1′ e l’inizio di un nuovo capitolo nerazzurro.

NUOVO IMPEGNO – L’Inter si prepara a una nuova sfida, certamente meno insidiosa e rischiosa rispetto a quella andata in scena ieri contro la Juventus. Mercoledì sera, infatti, la squadra di Simone Inzaghi atterrerà sul campo del Benfica per la quinta giornata della fase a gironi di Champions League. Ma lo farà col cuore più leggero rispetto al solito, considerando che i nerazzurri hanno già ottenuto la qualificazione agli ottavi di finale con due turni d’anticipo. Poiché Benfica-Inter non rappresenta alcuna urgenza (se non, ovviamente, quella di chiudere il girone al primo posto nel gruppo D), Inzaghi può anche pensare di far riposare qualche titolarissimo, lasciando spazio a chi, per motivi di gerarchie o di indisponibilità fisiche, fino a qui ne ha trovato molto poco.

Arnautovic, Benfica-Inter per lanciare un segnale

CHANCE – In questo caso il nome che viene in mente è quello di Marko Arnautovic, che non è ancora riuscito a godersi appieno il ritorno all’Inter. Simone Inzaghi lo ha avuto a diposizione solo fino al 23 settembre, facendolo sempre subentrare in campionato all’attacco titolare formato da Marcus Thuram e Lautaro Martinez. L’unica titolarità di Arnautovic con la maglia nerazzurra è quella in Champions League, contro la Real Sociedad. Poi l’entrata in campo a partita in corso contro l’Empoli e l’infortunio pochi minuti dopo, che lo ha messo fuori gioco per un lungo periodo. Da qualche settimana l’austriaco ha recuperato la sua condizione fisica, ma la sosta per le Nazionali ha fermato il suo rientro definitivo.

SEGNALE – Simone Inzaghi contro la Juventus ha preferito schierare la sua coppia d’attacco maggiormente rodata, con l’ingresso in campo di Arnautovic solo per pochissimi minuti nel finale. La diversa portata di Benfica-Inter, però, potrebbe permettere all’attaccante austriaco di avere una nuova chance, molto più importante delle precedenti. Partire dal 1 minuto gli darebbe modo, innanzitutto, di mettere maggiori minuti nelle gambe. Ma anche di entrare del tutto nelle trame di gioco dei suoi nerazzurri e, magari, di riuscire a lasciare un’impronta, la prima, nel suo nuovo percorso all’Inter. Lanciare un segnare forte a Inzaghi potrebbe significare molto per il futuro di Arnautovic, ma anche per quello dello stesso allenatore. Con Alexis Sanchez quasi mai disponibile e con soli due attaccanti su cui contare con sicurezza, una risposta dall’austriaco sarebbe più che preziosa in vista dei numerosi impegni nerazzurri.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Se sei un interista vero, allora non puoi fare a meno di entrare nella famiglia Inter-News.it diventando a tutti gli effetti un membro attivo del nostro progetto editoriale! Per farlo basta semplicemente compilare il form di iscrizione alla nostra Membership - che è rigorosamente gratuita! - poi a contattarti via mail per darti tutte le istruzioni ci penseremo noi dopo il ritiro della INs Card personale! E se nel frattempo vuoi chiederci qualsiasi cosa, non perdere altro tempo: contattaci direttamente attraverso la pagina dedicata, che puoi raggiungere dal nostro sito come sempre con un click.


Articoli correlati

Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Rilevato!

Abbiamo notato che sta usando un AdBlocker. INTER-NEWS.IT sostiene spese ingenti di personale, infrastrutture tecnologiche e altro e disabilitando la pubblicità ci impedisci di guadagnare il necessario per continuare a tenerti aggiornato con le notizie sull\\\\\\\\\\\\\\\'Inter. Per favore inserisici il nostro sito nella tua lista di esclusione del tuo AdBlocker.

Grazie.