Marianella: “Zanetti simbolo Inter, ruolo adatto alle sue caratteristiche”

Articolo di
16 giugno 2019, 09:10
Massimo Marianella

Il giornalista Massimo Marianella ha parlato, nel corso di Sky Sport 24, delle bandiere storiche dei principali club di Serie A, vista la notizia di ieri che Francesco Totti è ormai pronto a dire addio all’organigramma della Roma (vedi articolo). Sull’Inter ha utilizzato come esempio (in tutti i sensi) Javier Zanetti, entrato subito nei quadri dirigenziali dopo il ritiro del 2014 e ora vice president.

BANDIERA NON DIMENTICATAMassimo Marianella fa notare come, a differenza della Roma con Francesco Totti, in nerazzurro l’ultimo capitano storico sia stato onorato eccome: «Javier Zanetti è un simbolo dell’Inter, è un simbolo dell’Inter importante per quello che ha vinto e per come l’ha vinto. Io ho raccontato la famosa finale di Champions League del Bernabéu, è lui che ha alzato quella coppa che due o tre generazioni di interisti hanno sognato. Lui è stato il simbolo di tanti interisti, così come lo sono stati Giuseppe Bergomi e Giacinto Facchetti, che ha avuto un ruolo importante in questa società. Lui è stato uno di quelli, poi è chiaro che non può essere offerto a tutti un ruolo dirigenziale ma credo che l’Inter abbia dato a Zanetti un ruolo importante, che ben si ritagliava sulle sue caratteristiche».

Inter-news.it - Google News Inter-news.it - New Now





ALTRE NOTIZIE