Barzaghi: “Inter meglio fuori casa. Ma contro il Barcellona numeri record”

Articolo di
7 Dicembre 2019, 14:27
Matteo Barzaghi
Condividi questo articolo

Inter-Roma è stata la prima gara della stagione 2019/20 senza reti nerazzurre. Un dato che conferma anche la maggiore difficoltà che gli uomini di Conte nel segnare a San Siro. Ne ha parlato anche Matteo Barzaghi, inviato da Appiano Gentile, a “Sky Sport”.

MOMENTO DIFFICILE – L’Inter attraversa un momento di difficoltà, sebbene non nel senso catastrofico del termine. La classifica di Serie A recita +2 sulla Juventus (per il momento). E martedì con il Barcellona è ancora aperta la possibilità di passaggio agli ottavi di Champions League. Momento che Antonio Conte deve affrontare con gli uomini contati. La speranza è che martedì venga almeno invertito il trend realizzativo: su 31 reti segnate dall’Inter, solo 13 sono arrivate tra le mura di San Siro. Ecco il commento di Matteo Barzaghi: «L’Inter ha segnato 5 gol in più fuori casa. Questo cosa vuol dire? Uno, che quando si chiudono le squadre, a San Siro diventa più difficile. E due, che Conte in questo momento se deve dare un cambio di ritmo, di strategia, inserendo qualcuno dalla panchina fa fatica, perché non ha più centrocampisti centrali. Ieri ha messo Kwadwo Asamoah nel suo vecchio antico ruolo, però anche Asamoah non è al top della forma».

SAN SIRO DA RECORD – I tifosi dell’Inter si confermano invece sempre più caldi. L’anticipazione di Barzaghi sulle presenze di martedì: «Contro il Barcellona ci sarà un dato: 67.000 erano presenti con la Roma, contro il Barcellona si va oltre. Si punta a 70.000, per cui saranno tantissimi a San Siro. Quando i 70.000 sono in serata, e si augurano tutti all’Inter che possa essere così con il Barcellona, lo stadio fa la differenza».


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE