VIDEO- Tanti auguri a Patrick Vieira, il suo esordio da urlo con l’Inter

Articolo di
23 giugno 2019, 14:44

L’ex centrocampista francese compie oggi 43 anni, riviviamo il suo esordio fantastico con la maglia dell’Inter in una Supercoppa Italiana entrata nella storia

L’ex centrocampista francese Patrick Vieira compie oggi 43 anni. Il suo nome è legato maggiormente all’Arsenal, ma ha avuto un’esperienza importante anche in Italia con le maglie della Juventus e dell’Inter, dove arrivò dopo lo scandalo calciopoli e la retrocessione dei bianconeri. Il suo esordio ufficiale con la maglia nerazzurra fu il 26 agosto del 2006 nella Supercoppa Italiana disputata tra a San Siro tra l’Inter, che la disputava da Campione d’Italia dopo lo scudetto assegnato in seguito alla retrocessione della Juventus, e la Roma guidata da Luciano Spalletti che aveva perso la finale di Coppa Italia nella stagione precedente proprio contro l’Inter di Roberto Mancini. Fu una finale storica, vinta dall’Inter con una clamorosa rimonta dopo essere andata sotto di 3 gol, con una fantastica doppietta del festeggiato di oggi che inaugurò la sua nuova esperienza con due gol e un trofeo.

INIZIO CHOC, POI LA RIMONTA- Partirono fortissimi i giallorossi di Luciano Spalletti, una delle poche squadre capaci di mettere in seria difficoltà l’Inter in quegli anni e dopo appena mezz’ora di gioco i mega schermi del Meazza mettevano in mostra un incredibile 0-3 effetto della doppietta di Aquilani e della rete di Mancini in apertura di gioco. Sembrava una serataccia di quelle da dimenticare per i nerazzurri che, per effetto della retrocessione della Juventus e del grande calciomercato fatto erano i favoriti d’obbligo per lo scudetto (poi in effetti stravinto con 97 punti), ma da lì cominciò la grande rimonta e fu proprio Patrick Vieira ad aprirla in finale di primo tempo segnando con un imperioso colpo di testa su un calcio di punizione battuto da Luis Figo. E’ il gol che cambia tutto perché nel secondo tempo torna in campo un’Inter diversa che mette alle corde la Roma: al 21′ arriva il 2-3 di Hernan Crespo, ancora di testa su cross di Stankovic e pochi minuti dopo arriva il pareggio realizzato ancora da Patrick Vieira con un prepotente inserimento su un tiro sbagliato dall’altro grande esordiente Zlatan Ibrahimovic: è la rete del 3-3 che porta alle squadre ai supplementari dove l’Inter, con un magistrale calcio di punizione realizzato da Luis Figo, completerà la rimonta consegnando la Supercoppa ai nerazzurri.

AVVENTURA BREVE MA CON MOLTE SODDISFAZIONI- Per Vieira fu il modo migliore per iniziare la sua vita in nerazzurro. Il giocatore, che proprio in quegli anni iniziò il suo declino, fu tormentato da diversi infortuni che ne minarono la sua titolarità ma riuscì comunque a essere decisivo nella sua prima stagione e a rendersi utile come riserva di lusso negli anni successivi fino al suo trasferimento al Manchester City nel gennaio del 2010 dopo 91 presenze e 9 gol in maglia nerazzurra e con tre scudetti e due Supercoppe Italiane in bacheca.

Fonte: canale youtube ST

Condividi questo articolo

Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer





ALTRE NOTIZIE