AmarcordVideo

VIDEO – Show di Icardi e Banega, l’Inter umilia l’Atalanta

Esattamente due anni fa l’Inter disputava una delle partite più incredibili della storia recente, l’Atalanta di Gasperini ne prende ben 7 al Giuseppe Meazza: protagonisti assoluti Mauro Icardi ed Ever Banega, autori di una tripletta

Esattamente due anni fa, il 12 marzo del 2017, andava in scena al Giuseppe Meazza una delle partite più incredibili degli ultimi anni. L’Inter di Stefano Pioli, impegnata in una difficile rincorsa europea, ospitava l’Atalanta del mai rimpianto ex Gian Piero Gasperini in quello che, classifica alla mano, era un vero e proprio scontro diretto per le posizioni europee: il risultato finale fu più da amichevole precampionato che da sfida diretta, visto che al triplice fischio i megaschermi del Meazza riportavano un incredibile 7-1 a favore dell’Inter con due protagonisti su tutti, Mauro Icardi ed Ever Banega, autori di tre reti a testa a cui si aggiunse Roberto Gagliardini che, dopo aver segnato il suo primo gol in nerazzurro nel turno precedente contro il Cagliari, si ripeté contro la sua ex squadra lasciata solo due mesi prima per trasferirsi all’Inter.

PRIMO TEMPO TRAVOLGENTE- Il successo nerazzurro fu costruito tutto nel primo tempo, con lo show di Mauro Icardi che iniziò già al 17° minuto, opportunista e fortunato nel scagliare in rete un pallone uscito smorzato dalla barriera su una punizione calciata da Ever Banega. Dopo appena 7 minuti l’allora capitano nerazzurro realizzò la seconda rete dell’incontro, su calcio di rigore da egli stesso procurato e battuto a cucchiaio. Passano appena tre minuti e l’attaccante argentino completò la sua tripletta, questa volta di testa su azione di calcio d’angolo. Chiuso lo show Icardi iniziò quello di Banega, 31° minuto, cross basso di Antonio Candreva, arriva Banega a rimorchio e incrocia sul secondo palo per il 4-0. In questa fase della partita l’Inter è una macchina da gol e l’Atalanta non trova assolutamente le contromisure per arginarla, altri 3 minuti ed è ancora Banega, ancora su cross di Candreva: sono passati 34 minuti dal fischio d’inizio e l’Inter sta vincendo 5-0 e San Siro è in festa ed incredulo tanto che la rete di Freuler per il 5-1 sul finale del primo tempo passa quasi inosservata.

SECONDO TEMPO ACCADEMICO- Dopo un primo tempo così c’è ben poco da chiedere alla ripresa che in effetti l’Inter gioca per far passare il tempo e l’Atalanta per limitare i danni, obiettivo quest’ultimo non raggiunto in quanto, da un già pesante 5-1, il risultato finale divenne un decisamente umiliante 7-1. Già in apertura di ripresa ci pensò il grande ex Roberto Gagliardini a portare il risultato sul 6-1 con un gran destro sotto l’incrocio su assist di Banega. Il centrocampista argentino a quanto pare non volle essere da meno del centravanti suo connazionale e, dopo la tripletta di Icardi, voleva firmare anche la sua, riuscendo nell’obiettivo, direttamente su calcio di punizione per fissare il definitivo 7-1 che sul momento alimentò tante illusioni nei tifosi interisti, convinti che da un trionfo del genere la squadra avrebbe potuto trovare le energie per un finale di campionato in crescendo in cui si poteva ancora dare la caccia a un posto Champions, invece fu l’ultima prestazione veramente convincente di quella stagione disgraziata al termine della quale l’Inter si sarebbe ritrovata addirittura fuori da qualsiasi competizione europea, aprendo la strada per l’ingaggio di Luciano Spalletti.

Fonte video: Canale Youtube Serie A

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Place this code where you want the "Below the article_Feed" widget to render:
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh