VIDEO – Sanchez parla del Manchester United: “Capito tutto al primo allenamento”

Articolo di
4 Settembre 2020, 08:30
Alexis Sanchez Inter-Fiorentina Alexis Sanchez Inter-Fiorentina
Condividi questo articolo

Alexis Sanchez, oggi giocatore dell’Inter dopo averlo riscattato dal Manchester United, in un video pubblicato nei social spiega proprio la sua esperienza in Premier League con la maglia dei “Red Devils”.

IL SALUTOAlexis Sanchez, oggi ufficialmente un giocatore di proprietà dell’Inter, con un video pubblicato su Instagram saluta il Manchester United parlando proprio del suo periodo con la maglia dei “Red Devils”: «Voglio parlarvi di molte cose che sono state dette per farmi sembrare cattivo. Ho avuto l’opportunità di andare al Manchester United e credevo fosse qualcosa di buono per me, perché da bambino sogni di giocare in un club del genere. Ho firmato il contratto senza però informarmi su ciò che stava accadendo nel club. Al primo allenamento ho realizzato molte cose, una volta tornato a casa ho chiamato i miei procuratori per chiedere se era possibile risolvere il contratto e tornare all’Arsenal, si sono messi a ridere e ho detto loro che qualcosa non andava. Più passavano i mesi e più provavo la stessa sensazione: la squadra non era unita. I giornalisti parlavano senza sapere, e dato che dovevano dare la colpa a qualcuno, quel qualcuno ero io. Lo ammetto: anche io avrei potuto fare di meglio, ma ho avuto anche degli infortuni. Sono passato dall’essere uno dei migliori giocatori della Premier League a non giocare per cinque mesi. Con il nuovo allenatore (Ole Gunnar Soslkaer, ndr), poi ho deciso di parlare con lui dicendogli che avevo il bisogno di andare a giocare all’Inter. Mi ha risposto positivamente dicendomi che non c’erano problemi. Dico grazie al Manchester United per l’opportunità di giocare lì, mi sarebbe piaciuto vincere tutto».


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE