Video

VIDEO – Pioggia di gol a San Siro: Inter-Benfica 4-3, nerazzurri ai quarti!

Le partite storiche dell’Inter: la rubrica sui video del giorno oggi torna indietro al 25 marzo 2004. Coppa UEFA, ritorno degli ottavi di finale. Dopo lo 0-0 dell’andata, l’Inter deve necessariamente battere il Benfica per superare il turno. Va in scena un match spettacolare, che vede i nerazzurri trionfare 4-3.

DAL BASSOInter-Benfica è il match valido per il ritorno degli ottavi di finale della Coppa UEFA 2003/04. L’andata si è disputata in Portogallo, ed è terminata 0-0. A San Siro, i padroni di casa sono quindi obbligati a vincere per avanzare ai quarti. Le chance sembrano sorridere ai nerazzurri, che vanno presto vicini al vantaggio con Christian Vieri. Ma il primo gol viene segnato dai lusitani. Al 36′ Nuno Gomes, ex Fiorentina, orchestra un pallone dai 20 metri, e scocca un diagonale angolatissimo. La palla supera Francesco Toldo in tuffo, sbatte sul secondo palo, attraversa la linea di porta e si infila dolcemente accanto al primo palo. Doccia gelata per i nerazzurri, che pochi minuti dopo rischiano il ko: ancora Nuno Gomes colpisce il palo (stavolta esterno), dopo uno scambio ravvicinato in area. Sul finire del primo tempo, il match torna in parità. Lanciato in porta da un campanile di Vieri sulla trequarti, Obafemi Martins resiste alla carica del difensore e infila il pareggio con un tunnel al portiere. Si scatena la gioia nerazzurra, ma è tutto vano: gol annullato. Nessun problema, perché pochi minuti dopo Giorgos Karagounis veste i panni del fenomeno. Entra in area dalla sinistra, fa fuori ogni avversario a colpi di finte e dribbling e sontuosi, e serve un pallone che Martins deve solo appoggiare in porta. Stavolta l’1-1 è valido, e si può andare all’intervallo.

Inter-Benfica 4-3: il tridente si scatena nella ripresa

Il meglio di Inter-Benfica, però, deve ancora venire. Il tridente nerazzurro, completato da Alvaro Recoba, scatena tutta la sua potenza di fuoco. Al 60′ Vieri, appostato fuori area in zona centrale, lascia sfilare un passaggio orizzontale proveniente da destra. Palla perfetta per l’uruguaiano, che l’aggiusta e scocca un inesorabile diagonale sinistro per il 2-1. Passano quattro minuti e i tre tenori dell’Inter confezionano una perfetta azione corale. Recoba e Martins scambiano palla a centrocampo per uscire dal pressing del centrocampo del Benfica. Superata la linea centrale, il nigeriano serve l’uruguaiano sulla corsa, che a sua volta crossa in area per Vieri. L’italiano esegue uno stop perfetto: gli permette di far fuori il marcatore, e aggiustarsi la palla a pochi metri dalla porta. La bomba di sinistro non lascia scampo al portiere, e vale il 3-1. I portoghesi non demordono, e accorciano pochi minuti dopo, ancora con Nuno Gomes. Ma il tridente dell’Inter non ha ancora esaurito le cartucce. Vieri controlla e protegge palla sulla trequarti, spalle alla porta. Girandosi, serve Recoba lanciato verso la sinistra. El Chino si porta dietro un paio di avversari, e traccia un assist per Martins, che a porta vuota trova il 4-2 e la doppietta personale. Al 77′ c’è tempo per il 4-3, firmato da Tiago con un potente sinistro rasoterra dal limite. Il risultato non cambia più, e l’Inter passa ai quarti di finale. Nel video YouTube di “michool82” tutti gli highlights del match:

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Place this code where you want the "Below the article_Feed" widget to render:
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh