Primo PianoVideo

VIDEO IN – Lukaku via? Un tifoso protesta (con cartello eloquente) sotto sede Inter

Lukaku è in bilico, complice l’offensiva del Chelsea che vuole riportarlo per la terza volta a Londra (vedi articolo). C’è chi comincia a mobilitarsi concretamente: un tifoso dell’Inter si è recato sotto la sede e ha affisso un cartello eloquente. Ecco il video dall’inviato di Inter-News.it, Roberto Balestracci.

INCEDIBILE! – “Lukaku non si tocca”. Questo il cartello (o, per meglio dire, il foglio) che un tifoso dell’Inter ha affisso poco fa all’entrata della sede del club. Un gesto innocuo, ma che mostra come il pubblico nerazzurro non abbia nessuna intenzione di voler vedere Romelu Lukaku ceduto (al Chelsea o a qualsiasi altro club). Il messaggio è eloquente, la richiesta è chiara e la speranza è che sia pure esaudita. Il tifoso, che non si è presentato, ha anche rilasciato alcune dichiarazioni, raccolte dall’inviato di Inter-News.it: «Io sono rimasto alle parole di Steven Zhang, che ha detto circa tre settimane fa che non ci sarebbero più state cessioni eccellenti. Poi le operazioni minori si fanno: Lukaku non è certo un’operazione minore. Non si può toccare, neanche a centocinquanta milioni. Poi i soldi arrivano, si sistemano i bilanci ma dopo che squadra avremo? Avevano detto che cercavamo di rinforzarci, ma non vendendo Lukaku. O Lautaro Martinez, a meno che non chiedano centodieci-centoventi milioni. Non Lukaku, è fondamentale». Di seguito il video, che comprende anche il momento in cui un addetto alla sicurezza dell’Inter rimuove il cartello.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button